Volley femminile serie C:
marcia inarrestabile per l’Helvia Recina

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Naiara-Fernandes-in-azione

Naiara Fernandes in azione

La Roana Mosca Helvia Recina 2000 suona la nona sinfonia di questo inizio di stagione superando prima in trasferta la Royal Pat Don Celso Fermo in Coppa Marche e poi in casa la Moviter Castelbellino per 3-0 (25-17, 25-21, 28-26) nella quarta giornata di campionato. Il successo di giovedì scorso per 3-1 sul campo delle fermane consente alle ragazze di Sergio Innocenzi di guardare con rinnovata fiducia al match di ritorno in programma il 23 novembre per ottenere la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Marche, potendo contare su un vantaggio notevole in termini di punteggio complessivo. Sabato sera invece, a discapito delle fatiche di coppa e delle assenze di Chiara Ranzuglia e Francesca Cortignani, quest’ultima operata al menisco in settimana, a cadere sotto i colpi di Fernandes e compagne è stata la Moviter Castelbellino che si presentava a questa sfida da seconda della classe con un punto in meno delle tigrotte in classifica. Senza storia i primi due set con la Roana Mosca capace di imprimere subito un grande ritmo al gioco e di esprimersi su ottimi livelli in tutti i fondamentali, con le bocche da fuoco bianco azzurre a tratti irresistibili sia in banda con Fernandes e Giorgi che al centro con Lombardi e Bonfigli sempre ottimamente servite da una Claudia Storani in serata di grazia. Nel terzo parziale la Moviter prova a reagire e cresce nel gioco grazie anche all’apporto della giovanissima libero Giuliani, capace da sola di contenere lo strapotere in attacco dell’Helvia Recina e di consentire alla sua squadra di allungare sul 20-17, grazie anche ad un passaggio a vuoto delle locali. Pronta è arrivata la reazione della Roana Mosca che si aggiudica il parziale e l’intera posta in palio in volata dopo un finale caratterizzato da continui rivolgimenti nel punteggio, per la gioia del numeroso e caloroso pubblico accorso alla palestra di via dell’Acquedotto. Le tigrotte continuano a veleggiare a punteggio pieno in testa alla classifica e vedono ora incrementato a più tre il margine sulla più diretta inseguitrice, la GS Team 80 Gabicce vittoriosa sul campo della Scavolini Montecchio. Per la quinta giornata la Roana Mosca sarà di scena con radiocronaca diretta su Radio Nuova Inblu giovedì 10 alle 21.15 sul campo della Clea Falconara, ferma a quota quattro punti in classifica ma galvanizzata dal successo corsaro sul campo della Bottega Colbordolo, con le tigrotte decise a mettere il decimo sigillo su questo splendido inizio di stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X