Basket, vola la Luì Porte Recanati
Al tappeto anche Castelfidardo

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Pallacanestro-Recanati

La formazione della Pallacanestro Recanati

Ennesima vittoria per la Luì Porte Recanati, che supera nella gara casalinga la Vis Castelfidardo 55 a 38. Una partita giocata soprattutto in difesa e nella quale le palle perse, da entrambe la squadre,l’ hanno fatto da padrona, visto il risultato. Da annotare per la Pallacanestro Recanati lo 0/7 da 2  di capitan Sorrenti (una vera e propria eccezione), ed il buon rientro di Nardi, con 3/7 da 2, 10 rimbalzi 2 stoppate in soli 28 minuti. Il team manager Marco Tarducci commenta così il match: “ Una partita che per tutta la sua durata, non è mai stata messa in discussione, ma oggettivamente brutta ed a tratti imbarazzante. Dopo due gare vinte contro due formazioni come Tolentino e Pedaso, un leggero calo fisiologico ci può stare, ma è fondametale rimettersi subito al lavoro, con la massima intensità e concentrazione in vita della trasferta di domenica prossima contro Falconara”. Da segnalare la buona presenza del pubblico e l’iniziativa di Baby sitting, messa in atto dalla società leopardiana in collaborazione con l’associazione “Marameo”. Questa novità in campo cestistico, avviene in tutte la gare casalinghe della Luì Porte, alla quale possono beneficiare anche i bambini che vengono con le squadre ospiti. L’iniziativa ha lo scopo di incentivare il pubblico recanatese a frequentare maggiormente il palas.

il tabellino:

PALLACANESTRO RECANATI LUI’ PORTE- VIS CASTELFIDARDO 55-38

PALL.RECANATI: Mosca 12, Nardi 7, Attili 2, Barontini 11, Mordini, Pieralisi 8, Sorrenti 4, Manoni 2, Luna, Magrini 9. All. Castellani.

VIS CASTELFIDARDO: Magliani 8, Ciccarelli, Ausili 2, Gioacchini, Bartocci 9, Marini 3, Soricetti 9, Mazzieri 2, Carletti 2, Pecorari 3. All. Gambini.

Parziali:16-4; 17-16; 10-13; 12-5.

Arbitri: Cesarini e Auriemma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X