Congresso cittadino dell’Idv
Guido Garufi eletto segretario comunale

David Favìa apre all'Udc: "Vogliamo creare il modello Marche anche al Comune di Macerata". Con l'ingresso di Alessandro Savi i dipietristi diventano la seconda forza della maggioranza
- caricamento letture
garufi_9227-300x221

Il coordinatore regionale David Favìa e il nuovo coordinatore comunale, Guido Garufi

di Lucia Paciaroni

Guido Garufi è stato eletto questa mattina segretario cittadino dell’Italia dei valori. Lo ha annunciato l’onorevole David Favìa nel corso della conferenza stampa, che si è tenuta subito dopo il congresso cittadino nella sede di via Pancalducci.

“E’ stato eletto l’unico candidato per acclamazione” ha detto Favìa, coordinatore regionale Idv,  soddisfatto per la nomina del capogruppo Idv al Comune di Macerata. Nel corso del congresso sono intervenuti anche il sindaco di Macerata Romano Carancini e i consiglieri Bruno Mandrelli, Massimiliano Bianchini e Ivano Tacconi. Su quest’ultima presenza Favìa si è particolarmente soffermato: “L’Udc non fa ancora parte della maggioranza comunale, ma la sua presenza fa parte di quel dibattito che vuole vedere la maggioranza regionale e provinciale allargarsi in sede elettiva. Vogliamo creare il modello Marche e Macerata anche nelle amministrazioni in essere. Siamo convinti che tutti coloro che si oppongono a Berlusconi, debbano stare insieme, dall’Udc alla Federazione della Sinistra”.

giorgi_9240-300x207

L’assessore comunale Ubaldo Urbani e il consigliere regionale Paola Giorgi

Tra gli interventi anche quello del consigliere comunale Alessandro Savi, che ha lasciato il Pdci ed è passato all’Idv (leggi l’articolo). “Il nostro gruppo consiliare in consiglio comunale ora conta tre persone, diventando la seconda forza in maggioranza e il nuovo ingresso riguarda una persona dalla straordinaria esperienza. Mi auguro che l’allargamento non finisca qui” ha commentato Favìa.

Savi ha spiegato i motivi di questo passaggio dicendo che: “Ho lasciato Rifondazione per poi ritrovarmi nello stesso partito quattordici anni dopo. Non posso starci perché sono abituato a considerare il governo non un fine, ma un mezzo per cambiare realmente le cose. In questa fase di crisi personale nel mio partito, mi sono guardato intorno e ho apprezzato l’opposizione dell’Idv al governo di Berlusconi. Tanti punti programmatici sono sovrapponibili a quelli per cui ho lottato, come i diritti dei lavoratori, la restituzione ai precari di quello che Berlusconi ha tolto loro, ossia il futuro, le attività per le persone disabili, l’integrazione degli immigrati e tanti altri aspetti. Ora sono a disposizione dell’Idv con rinnovato entusiasmo, che mi è mancato negli ultimi mesi di militanza nel mio partito”.

 

meschini_savi_torresi_favia_9233-300x207

Il neo eletto segretario ha subito messo le cose in chiaro: “ La mia nomina porterà a molte riunioni, perché sono abituato alla dialettica” ha detto Garufi. Definisce il nuovo incarico “un peso positivo” e lo accoglie “con piacere, soprattutto ora che il simbolo di Di Pietro è attivo e attraente”. “Siamo un partito più strutturato e possiamo essere più incisivi. Carancini ha parlato della maggioranza, dove occorre fare una verifica, per me non deve essere sottrattiva, ma contributiva sui temi e sulle cose da fare”. D’accordo Favìa: “La verifica per noi deve essere programmatica e metodologica, non è un discorso di “tolgo” e “metto”, non è questo all’ordine del giorno”. “Sono convinto che andremo avanti bene, nel partito ci sono voci diverse, ma l’importante è tenere insieme le diversità ed essere in grado di fare una sintesi per poi prendere una linea unitaria” ha aggiunto Garufi.

A seguito della votazione, alla quale ha partecipato più dell’ ottanta per cento degli iscritti del comune di Macerata, è stato eletto il Coordinamento Cittadino, di cui fanno parte: Mauro Angelo Blanchi, Luigino Craia, Gianluigi Pace, Catia Paoli, Federica Pietrella, Maurizio Romagnoli, Fabio Santucci, Francesco Tiriticco e Stefania Vallesi. Guido Garufi, il consigliere Giuliano Meschini e l’assessore del Comune di Macerata Ubaldo Urbani e Alessandro Savi ne fanno parte di diritto.

torresi_favia_garufi_ubaldi_9225-300x199

savi_9234-300x199



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X