Insediata la nuova Giunta provinciale
Abbancamento dei rifiuti a Maiolati

Deliberata con urgenza l’intesa con la Provincia di Ancona e la Regione Marche. Il 30 giugno scade l'accordo con Fermo
- caricamento letture
Giunta270611consegr-300x225

E’ stata più lunga del previsto la prima seduta della nuova Giunta provinciale, che il presidente Antonio Pettinari aveva convocato per le 9 di questa mattina. Dopo le formalità dell’insediamento, il presidente ha affrontato con gli assessori la impostazione del lavoro collegiale dell’esecutivo e sono state individuate le maggiori problematiche sul tappeto. A questo proposito la Giunta ha deciso di tenere prossimamente sedute tematiche, ognuna dedicata ad un determinato problema, in modo da poter affrontare ogni questione con la dovuta preparazione e nella sua globalità.

La prima seduta del nuovo esecutivo, terminata poco prima delle 14, è stata anche operativa, in quanto sono stati deliberati diversi atti. Tra questi, uno concerne le politiche comunitarie, con l’adesione della Provincia di Macerata ad un nuovo progetto dell’Unione europea in materia di informatizzazione, finalizzato all’istituzione di un sistema di informazione sulla stato della viabilità provinciale.

Altre delibere adottate riguardano lavori di manutenzione idraulica lungo i fiumi e l’ambiente. In materia di rifiuti è stato deliberato l’accordo interprovinciale con la Provincia di Ancona e la Regione Marche per consentire l’abbancamento nella discarica di Maiolati durante i prossimi due mesi (luglio ed agosto).

Giunta270611a-300x225Si è trattato di una delibera urgente stante l’imminente scadenza (30 giugno) del precedente accordo a suo tempo sottoscritto tra le Amministrazioni provinciali di Macerata e Fermo per l’abbancamento dei rifiuti nella discarica fermana. Nelle stesso tempo la Giunta ha avviato in sede regionale le procedure per definire un cronoprogramma di abbancamenti in altre discariche per i mesi successivi, attraverso accordi da definire con le Province di Fermo ed Ascoli Piceno.

Su richiesta del Comune di Civitanova Marche, la Giunta ha deciso di concedere ad uso parcheggio, per il periodo estivo, parte dell’area esterna dell’ex liceo scientifico a Fontespina.

***

Lunedì scorso il primo consiglio provinciale e le nomine degli assessori (leggi l’articolo)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X