alberto cacciamani


Utente dal
23/4/2010


Totale commenti
25

  • Accesso chiuso al molo
    “E’ una legge di dieci anni fa”

    1 - Nov 23, 2014 - 13:36 Vai al commento »
    Gent.mo Comandante, io sono un "pistacoppu" (per Lei che è di fuori "pistacoppu" è sinonimo di Macerata) ma amo le stesse cose de "quilli de Citanò". Quando ci vengo, e ci vengo spesso, posteggio l'auto presso il lungomare sud e, prima di andare in centro, mi/ci faccio/amo (con mia moglie) il giro sul molo "vecchio" provando proprio le stesse emozioni rappresentate bene da Gian Berdini. Da quando, poi, ci sono i graffiti tutto l'ambiente è più brioso. Signor Comandante dimostri quel sano buon senso dei civitanovesi di cui parla Berdini.. Vada dal Sindaco e gli chieda di fare quanto è necessario e, subito dopo, riapra il molo. L'alternatica è mostrare i muscoli su tutto. Su via sia comprensivo!!!
  • Le associazioni scendono in piazza:
    “Mettere al centro i cittadini”

    2 - Giu 28, 2014 - 21:16 Vai al commento »
    E per finire.......LE CROCIATE!!!!!!
  • Lube più forte della sfortuna
    Latina ci prova ma cede in quattro set

    3 - Nov 4, 2012 - 22:09 Vai al commento »
    Questa è una squadra molto forte ed anche molto unita! Un particolare. Siamo al 3° set 15 a 13 per Latina, alla battuta Zaytsev che parlotta con Giuliani in attesa di poter riemettere la palla (i ragazzi stanno asciugando il taraflex), ad un certo punto Giuliani scoppia in una bella risata! Ecco mi pare proprio un bel clima foriero di grandi imprese!!
  • Consiglio comunale aperto?
    Non per le nostre telecamere

    4 - Giu 6, 2012 - 21:41 Vai al commento »
    L'ennesima dimostrazione dell'inaffidabilità di questa Giunta. La colpa di quello che sta avvenendo a Macerata non è, però, solo del Sindaco e della sua Giunta, tutte le forze politiche dovrebbero prendere atto, anche con le dimissioni, che la situazione è diventata insostenibile! Non si può seguitare a fare i conti se "conviene" o "non conviene" staccare la spina! Le ultime due sedute del Consiglio Comunale confermano. ammesso che ce ne fosse bisogno, l'assoluta paralisi dell'Amministrazione: due delibere (l'aumento delle tariffe per la sepoltura e la fidejussione per la Maceratese) affossate dai voti della stessa maggioranza! A chi giova questo stato comatoso? Sicuramente al portafoglio del Sindaco, degli Assessori e dei Consiglieri comunali (più di 80 sedute per parlare di "nulla"), molto meno alla Città!  
  • Riflessioni sugli affarucci nostrani

    5 - Mar 17, 2012 - 6:54 Vai al commento »
      Tante cose dell’amico Marco sono condivisibile, c’è un passaggio, però, che mi lascia perplesso ed è quello relativoalla mozione "per la salvaguardia del territorio e la tutela dell’ambiente"  (IV punto). Spero che non voglia accreditare i rappresentanti di questa “pseudo sinistra” come coloro che non si fanno “gli affarucci loro”. Non credo che si possa riacquistare la verginità con una mozione. Nelle due passate Amministrazioni, come nell’attuale, i rappresentanti di SEL sono stati sempre nei posti chiave condividendo TUTTO quello che passava il Convento. Nell’ultimo Consiglio comunale, se non erro, il “capo gruppo” di SEL ha votato contro (unitamente ad un altro esponente di “rilievo” della maggioranza) la riduzione degli Assessori!!! Certo che, con tutto quello che hanno fatto e che hanno da fare, l’Amministrazione proprio non se lo può permettere! Forse bisogna difendere qualche amichetto/ta? A che serve un Consiglio comunale che si è riunito più di 50 volte solo per “interrogare” e mai per “sfiduciare”. Quanti sono a farsi “l’affarucci loro”???? In certi casi, a Macerata, si dice: lu più pulitu porta la rogna (e, per favore, non parliamo di antipolitica!!!!!!!)
  • Oltre le Mura …niente

    6 - Gen 22, 2012 - 20:32 Vai al commento »
    @Massimo Gentili Non vorrei scoraggiarla ma ci sono  altri tratti in quelle stesse condizioni! Le "mura di tramontana" è da tempo immemorabile che si trovano in questo stato. Malgrado ciò l'ex vice sindaco (da convinto ecologista), dopo averci istallato quattro cartelli, le fece diventare una pista ciclabile. Un numero da prestigiatore!
  • Sferisterio, il Comune dimostri senso di responsabilità

    7 - Nov 23, 2011 - 21:25 Vai al commento »
    Condivido pienamente la presa di posizione del segretario cittadino del PD, Avv. Bruno Mandrelli, nonchè la sollecitazione dell'avv. Giuseppe Bommarito. Mi viene, però, spontaneo chiedere: il PD che sostiene l'Amministrazione Provinciale è diverso da quello che sostiene l'Amministazione Comunale? O è forse qualcuno che è diventato una "scheggia impazzita"?
  • IMMENSAMENTE LUBE
    Cuneo superata al tie break

    8 - Ott 23, 2011 - 21:30 Vai al commento »
    Quello che mi entusiasma, di questa squadra, è la coesione! Finalmente si può parlare di una "bel gruppo". Se a questo si aggiunge la qualità dei giocatori si potrebbe pensare che quest'anno sia l'anno buono! (P.S.: devo confessare una mia cattiveria! Appena ingaggiato il nuovo allenatore ho pensato che non fosse una prima scelata! Mi scusi Sig. Giuliani!)
  • La sosta libera
    non è democratica

    9 - Ott 16, 2011 - 16:48 Vai al commento »
    Dott. Liuti, noi maceratesi Le dovremmo essere grati perchè è una delle poche persone che per una difesa (diverse per la verità) non presenta la notula! In una prossima "domenica del villaggio" perchè non approfondisce (con la stessa precisione dei Km dei parcheggi) la problematica delle nomine (legittime o illegittime?). In questi giorni si parla tanto di quella del Dott. Pallotta all'APM e dell’altra, effettuata a suo tempo, del Dott. Ciurlanti (ex APM - che strano intreccio quest'ultima non crede?). Un altro aspetto che merita di essere approfondito, a mio parere, è anche quello delle consulenze! In un momento in cui si risparmia su tutto (????), quest’ultime, invece, sembrano essere in aumento. Sarebbe interessante sapere a chi vengano assegnate e, soprattutto, a che importi. Va a finire che solo Lei s’impegna gratis per l'Amministrazione.
  • “Meglio topi di fogna”, il Pdl in t-shirt
    Ma l’opposizione è divisa sul caso-Apm

    10 - Set 27, 2011 - 21:10 Vai al commento »
    @peperoncina rossa Condivido la Sua riflessione estesa, però, agli uni e agli altri! In questa città sembra (sembra?) che tutti facciano cose diverse da quelle per le quali sono stati chiamati: i politici fanno gli affari loro e sembrano tutti "unti dal Signore", i dirigenti comunali fanno i politici, il vescovo fa il politico/imprenditore, i mass media, più che informare, sono diventati "tifosi", noi cittadini tiriamo a campare e, nel frattempo, Macerata che fa? E che deve fare Macerata, si sta spegnendo!!
  • Martino torna all’indoor
    Giocherà a Modena

    11 - Set 15, 2011 - 17:31 Vai al commento »
    L'unico ricordo che avrò di questa persona è quello della sua indisponenza! Quasi che facesse un favore a tutti a scendere in campo! Credo che il Sig. Martino debba ringraziare la Società LUBE, i suoi compagni di squadra (ed anche il pubblico) per averlo sopportato quasi amorevolmente. Come si fa con un figlio piccolo capriccioso! Non credo che non si sentirà la mancanza di quest'uomo che non rideva mai! Credo che sia invece opportuno ringraziare la Società per l'ulteriore sforzo compiuto per rafforzare la squadra. Un invito, quindi, agli amanti della pallavolo ad essere presenti al palazzetto anche negli incontri "non di cartello"
  • Va avanti la colletta per i fuochi
    ma tanti commercianti dicono “No”

    12 - Ago 18, 2011 - 20:41 Vai al commento »
    Sig. Filippo Davoli, mai come questa volta sono d'accordo con lei!
  • Caso Apm: Angeletti si è dimesso

    13 - Lug 8, 2011 - 22:54 Vai al commento »
    Quanta poca sensibilità istituzionale! I membri del CdA non si sono ancora dimessi!! Il Dott. Rolando Angeletti, a mio parere, non ha interpreto bene il ruolo del manager pubblico. L'essere presidente dell'APM comporta necessariamente un atteggiamento/sensibilità diversa da quella di chi ricopre una similare carica in una azienda privata. Non mi dilungo sulle motivazioni perchè a tutti noi sono chiare. Credo però che su una cosa il Dott. Angeletti debba essere creduto e cioè che ha motivato, ai componenti del CdA, il perchè della sua astensione (secondo la sua logica aziendalistica solo questo era dovuto). Io credo alla sua versione perchè sarebbe illogico che un Presidente di un Ente si astiene su un affidamento di incarico a l'unica società delle Marche in grado di fare quel determinato lavoro e a costi di gran lunga inferiore rispetto a quelli di mercato senza motivarlo. Il Dott Angeletti ha sicuramente sbagliato (secondo molti di noi) ma non è stupido! Allora perchè il Vice Presidente rilascia una intervista e dice che il CdA non era a conoscenza di questa (per molti di noi) incompatibilità? Questa, oltre ad essere insensibilità politica, è anche sintomo di poca affidabilità, di poca trasparenza! Da ultimo la posizione del Sindaco. Ma è mai possibile che su ogni cosa si debba porre contro la sua stessa maggioranza, contro il Consiglio Comunale e, alla fine, debba sempre fare marcia indietro? La prossima sarà il rimpasto di Giunta!
  • Insediata la nuova Giunta provinciale
    Abbancamento dei rifiuti a Maiolati

    14 - Giu 27, 2011 - 21:29 Vai al commento »
    @Tex Willer Se non ricordo male Lei fu quello che scoprì il falso curriculum di quella giovane donna che, per professione, sta facendo l'Assessore comunale. Sperimo che la collettività non debba sempre farsi carico di questi problemi occupazionali. In compenso abbiamo saputo dal leader di quella lista politica (il termine gruppo mi pare esagerato) che è l'unica che non merita la rimozione tanto è stata brava!!!! Quello stesso leader che è uno di quelli che rientrano nella Sua riflessione di cui sopra. In giro per l'Italia qualcosa sta cambiando, da noi è sempre la stessa storia. Peccato rientra nella Sua riflessione considerazione ssa (fortuna che la politica italiana ha scelto il sistema maggioritario si è scelto il sistema maggioritario Ma mi pare per troppo tempo per tanto tempo del problema occupazionale di questa donna alla stessa stregua di quello che è avvenuto per il leader della stessa lista.
  • Caso Apm: la maggioranza sollecita Carancini

    15 - Giu 27, 2011 - 16:06 Vai al commento »
    "La politica ritrovi moralità e idealità» e «Bisogna costruire qualcosa di simile al clima di grande slancio che c'era nel 1945». Sono alcuni concetti espressi dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano sulla crisi politica. Come dargli torto! Il caso APM dimostra che l'IDEALITA' è stata sostituita dal "TORNACONTO". E nessuno ha il buon senso di dimettersi! Anzi qualcuno cerca pure di far credere che il CdA non ne sapeva nulla!
  • Aggregazione di Apm, Atac, Assm e Assem
    Michele Lattanzi interroga l’amministrazione

    16 - Giu 22, 2011 - 16:01 Vai al commento »
    Ma quante consulenze vengono richieste dall'Amministrazione comunale (direttamente o tramite la proprie Società)? Perchè, per esempio, "cronache maceratesi" non approfondisce il problema indicando anche tutti i "benficiari" . Sarebbe opportuno verificare se anche su questo aspetto, un anno fa, è iniziata una storia nuova. Io credo che, come per il resto, la storia sia sempre la stessa.
  • Bimba di quattro anni annega
    Inutili i tentativi di rianimarla

    17 - Giu 19, 2011 - 14:23 Vai al commento »
    Un bravo a medici ed infermieri del 118. In questa Regione disponiamo di una eccellente sanità. E' ora che a tutti questi operatori venga riconosciuta l'altissima qualità delle loro prestazioni. Non si possono solo enfatizzare le criticità, che pur sono presenti, ma che rappresentaziono rarissime eccezioni.
  • Via libera alla cessione della Smea
    e al sintetico a Collevario

    18 - Mag 13, 2011 - 15:27 Vai al commento »
    Mi vieme spontaneo chiedere: dopo 48 ore è stata votata la stessa delibera proposta dalla Giunta martedì scorso o il Sindaco ha accettato gli emendanenti proposti da chi, in quella seduta, si era dato latitante per non far scoppiare un caso politico? Sarebbe curioso accertare che il Sindaco, dopo gli anatemi contro qualcuno degli assenti, ha accettato le modifiche proposte 48 ore prima! Chi può può illuminarmi in proposito? Cronache Maceratesi sa rispondere?
  • Andrea Pallotto, gentiluomo del calcio
    L’ex dirigente di Civitanovese,
    Maceratese ed Ancona si racconta

    19 - Mar 11, 2011 - 18:45 Vai al commento »
    Che bella famiglia quella del mio amico Andrea. Abbiamo frequentato, insieme, le scuole superiori. Lui di fede repubblicana ed io socialista. Qualche volta eravamo in disaccordo sugli scioperi. Lui più "filo-governativo", io un po' più "testa calda". In quel periodo frequentavo anche la sua casa. Una famiglia, come quella attuale, altrettanto bella. Andrea ha costruito, passo passo, la sua vita e le sue "fortune" professionali/sportive/familiari tenendo sempre a mente quei valori morali e politici. E' un onere essergli amico. Ciao Andrea e, adesso, datti da fare con i nipoti (che conosco anch'io grazie alle foto su fb) e con il tennis.
  • Carrozze in piazza
    con “macèraunavolta”

    20 - Dic 5, 2010 - 19:28 Vai al commento »
    Una iniziativa estremamente positiva. Azzeccata l'idea del "mercatino regionale francese". Sarà il primo di una lunga serie? C'è da augurarselo!
  • Battaglia nel nome del Padre

    21 - Nov 24, 2010 - 18:14 Vai al commento »
    La mia impressione, sia leggendo l'articolo che dopo aver ascoltato qualche consigliere, è che anche la seduta di ieri poteva essere evitata. La qualità e la quantità dei punti all'ordine del giorno era tale da non giustificare, a mio parere, la riunione. Viene spontaneo chiedersi: quanto costa, complessivamente, alle casse comunali una seduta del Consiglio? Nei primi anni novanta fui nominato consigliere comunale ma non ricordo così tante sedute(lunedì prossimo altra riunione). Ne servono veramente così tante? Chissà mai se qualcuno della civica residenza mi possa dare una risposta!
  • A Matteo Ricci non piace
    il monumento a Matteo Ricci

    22 - Nov 6, 2010 - 19:43 Vai al commento »
    E' auspicabile che, anche grazie alle Sue riflessioni, gli interessati facciano quello per cui sono stati chiamati: il Sindaco a governare la città ed il Vescovo ad essere il pastore di anime. Condivido la Sua impressione che il secondo, invece, voglia sostituire il primo usando, a mio giudizio, anche toni arroganti e presuntuosi (.....“qualcosa che resterà nella storia di questa città, che non vorrei invece che si rivelasse ancora una volta miope e provinciale” - corriere adriatico del 6.11.2010). Da cattolico preferirei che il Vescovo non perdesse tempo a "trattare sul prezzo" o a chiedere "dilazioni di pagamento". E' stato chiamato per fare altre cose. Da miope e provincialotto maceratese: quanta nostalgia di un certo Ersilio.
  • Maurizio Romoli entra in Consiglio,
    nulla di fatto per la Specola

    23 - Giu 30, 2010 - 16:27 Vai al commento »
    A me sembra che le dimissioni della consigliera Gilda Coacci, anche per scopi pochi nobili, vengano troppo enfatizzate. I criteri votati dal nuovo Consiglio Comunale sono stati introdotti all'inizio del mandato/ "partita" (è stata una delle prime decisione assunte) e, come dice giustamente l'amico Giorgio Ballesi, non ponevano nessuna incompatibilità in capo alla Sig.ra Coacci (e non poteva essere diversamente!). Forse l'interesse individuale (in questo caso familiare) è prevalso su quello dei cittadini che avevano espresso la preferanza per la predetta Consigliera?. Inoltre non è condivisibile la teoria secondo la quale la composizione delle liste elettorali debba tener conto anche delle relazioni parentali di soggetti nominati in partecipate comunali che, in quanto tali, sono anch'esse soggette a rinnovo. O no?.
  • Federica Curzi:
    “Macerata deve
    volare alto”

    24 - Mag 31, 2010 - 20:49 Vai al commento »
    Assessore Federica Curzi imaginino che le Sue formali e irrevocabili dimissioni le presenterà direttamente nelle mani del Sindaco Carancini appena sarà rientrato dalla Cina. Io convengo con Lei che Macerata "deve volare alto" ma, per far questo, la Città non si può permettere un Assessore tanto "svagato" che non si accorge che: a) un amico presenta il Suo errato curiculum agli ufficio comunali; b) il sito del Comune di Macerata riporta che Ella è "ricercatrice universitaria" quando questo non corrisponde al vero; c) anche Cronache Maceratesi La presentata come "ricercatrice universitaria" quando questo non corrisponde al vero. E' questo che intende Pensare Macerata quando afferma la necessità di una "discontinuità con il passato"??
  • Pensare Macerata critica la scelta
    di affidare a Carelli la presidenza
    della Commissione Ambiente e Territorio

    25 - Mag 28, 2010 - 15:56 Vai al commento »
    Dopo un pò di silenzio il Sig. Bianchini e Pensare Macerata si sono rifatti vivi. Il primo per farci sapere che i dirigenti del Comune sono troppi e quindi pesano troppo sulle casse comunali, la seconda per ricordarci che la loro presenza è importante per dare "un segnale di discontinuità con il passato". Un passato che, peraltro, a visto il Sig. Banchini, per 10 anni, fare l'Assessore. Siccome Macerata si appresta a vivere una "nuova storia" mi aspetto che il Sig, Bianchini e Pensare Macerata propongano al Sindaco di nominare i rappresentanti di questa "lista civica" in organismi tipo: C.d.A. Ircer o C.d.A. Osservatorio Geofisico (per chi non lo sapesse sono Enti in cui non esiste "gettone di presenza" o "presidenza remunerata"). Sarebbe veramente una "nuova storia". La storia, cioè, di persone che vivono la politica non come lavoro ma come vita spesa anche per la collettivà.
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy