Vincono Matelica, Fiuminata e Montelupone
Lorese: Verdicchio eroe di giornata

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mirco-Mastrocola-portiere-della-Lorese

Il portiere della Lorese Mirco Mastrocola

di Enrico Scoppa

Quattro giornate al termine, una serie di confronti diretti tutti da vivere, questo è quanto propone il campionato di Prima categoria girone C dopo essersi lasciato alle spalle la giornata numero ventisei che catapulta tutti, sia la testa quanto la coda, verso la ventisettesima che potrebbe essere davvero quella decisiva. Il ritorno al successo del Montelupone a firma Catini, la risposta a quanti pensavano che il Montelupone avesse chiuso ogni discorso promozione. Vincere a Piediripa non era facile, se i ragazzi di Esposto ci sono risuciti un segnale importante in vista del big-match in programma sabato al Comunale quando sarà di scena il Matelica. In coda perdono tutte le ultime cinque della classe: brutto segnale.

MONTELUPONE è tornato a vincere, non succedeva dal ventotto gennaio scorso. La firma sul gol partita è quella di Catini.

GIORNATA FAVOREVOLE alle squadre che hanno giocato in casa, per le viaggianti solo due vittorie: quelle ottenute dal Montelupone a Piediripa e del Camerino a Montecassiano.

TRE LE DOPPIETTE DI GIORNATA quelle firmate da Biagini (Fiuminata), Carradori (Camerino) e Piersantelli (Montefano).

LA DIFESA PIU’ ERMETICA resta sempre quella dell’Aurora Treia con sedici reti subite con una media gara pari a 0.61.

IL PEGGIOR ATTACCO DEL GIRONE quello della Sangiorgese con dieci gol al suo attivo, lo segue quello della Cluentina con venti reti realizzate.

BOMBER principe del girone C con 18 reti resta sempre il matelicese Francesco Fede.

MATELICA – MONTE SAN PIETRANGELI 3-1 (ARBITRO: Giaccaglia di Jesi – RETI: 19’Ruggeri, 36’ aut. Adili, 61’ Orlando, 68’ Fede). La regina si conferma tale, mantiene i tre punti di vantaggio nei confronti del Montelupone passato al Valleverde di Piediripa. Le due squadre si affronteranno sabato prossimo nel big-match che potrebbe dare una spallata definitiva alla classifica. Matelica in gol tre volte, procura con uno sfortunato intervento di Adili il momentaneo pari del Monte. I due legni colpiti da Buldorini, uno per tempo, e le reti di Orlando e Fede hanno sottolineato che il protagonista in assoluto della partita è stato il Matelica.

AURORA TREIA-SETTEMBRINA 1-0 (ARBITRO: Grilli di Ascoli Piceno – RETE: 33’ Diego Fraticelli. Espulso al 13’ Massimiliano Paoloni allenatore dell’Aurora Treia). Torna al successo l’Aurora, superata di misura, ma con merito, la Settembrina che ha provato e riprovato ad evitare la sconfitta che la taglia definitivamente fuori dai giochi play-off. Gol partita di Diego Fraticelli.

CLUENTINA – MONTELUPONE 0-1 (ARBITRO: Paoloni di Ascoli Piceno – RETE: 75’ Catini. Espulso al 77’ Salciccia per doppia ammonizione). Cluentina battuta, vince il Montelupone dopo un lungo periodo di digiuno. La squadra di casa subito il gol non è riuscita a risalire la china. Il gol partita merita di essere raccontato. Calcio di punizione dal vertice destro affidato a Ciclic, il pallone incoccia la barriera, riprende lo stesso Ciclic, scatto, si strappa tanto da dover tornare in panca dopo cinque minuti di gioco, palla dentro che l’appostato Catini non sbaglia. Un gol che ha riaperto il campionato.

SANTA MARIA APPARENTE – SANGIORGESE  3-0 (ARBITRO:  Grieco di Ascoli Piceno – RETI:  5’ Manghi, 50’Reucci, 70’ (rigore) Carlini).  Chiamiamola salvezza la vittoria ottenuta del Santa Maria Apparente nei confronti del fanalino di coda Sangiorgese da tempo retrocessa in Seconda categoria. Per i ragazzi di Michettoni partita senza storia vinta con pieno merito da una squadra che con i tre punti vede il traguardo salvezza ormai dietro l’angolo.

SAMB MONTECASSIANO-CAMERINO 1-2 (ARBITRO: Didu di Jesi. RETI: 20’ e 80’ Carradori, 35’ Lapponi. Espulso: 93’ Berto). La Samb Montecassiano superata in casa dal Camerino si mette nei guai vista la classifica. La vittoria regala, invece, al Camerino  punti pesanti in chiave salvezza che non dovrebbe più sfuggire alla squadra camerte. La doppietta firmata da Carradori ha segnato la svolta.

MONTEFANO-MOGLIANO 3-0 (ARBITRO: Bonci di Jesi. RETI: 8’ e  20’ Vendemmiati, 23’ Piersantelli. Espulso al 38’ Canullo). Cala il tris il Montefano, ne fa le spese il Mogliano che nello spazio di ventitre minuti subisce tre gol che chiudono con grande anticipo i giochi. Per i viola tre punti al platino per sperare ancora nell’aggancio al vertice di una classifica ancora in fibrillazione.

LORESE – FUTURA ’96 2-1 (ARBITRO: Pirani di Jesi – RETI: 15’ Giri, 23’ Verdicchio, 25’ Agostini). Lorese vittoriosa, la gara si chiude nel primo tempo grazie alle marcature di Giri e Verdicchio. Doppio vantaggio che assicura la Lorese la quale a grandi passi sta uscendo dalle sabbie mobili della zona play-out. La Futura accorcia con Agostini e nella  ripresa prova a reagire ma l’attenta difesa della Lorese regge bene e porta a casa tre preziosi punti.

FIUMINATA-MONTECOSARO 2-1 (ARBITRO: Rapetti di San Benedetto – RETI:  28’ e 75’ Biagini, 55’ autogol di Scaloni. Espulso al 60’ Baioni).  La squadra di Raffaele Berrettini fa tutto da sola, grazie al bomber Biagini stende il Montecosaro rimasto in dieci per l’espulsione di Baioni. Una vittoria capace di ribadire che il Fiuminata è ancora in corsa per il primato. Il Montecosaro ha provato a non perdere senza riuscire nell’intento.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Andrea Verdicchio (Lorese) Merita attenzione il ritorno al gol di Verdicchio della Lorese. Il fortissimo giocatore, sulle qualità non si discute, sul quale si è accanita la sfortuna attraverso infortuni a catena. Il gol messo a segno domenica gli ha permesso di regalare alla Lorese una vittoria preziosissima e soprattutto per lui uscire definitivamente dal tunnel. Bravo davvero e complimenti.

LA SQUADRA DELLA SETTIMANA
Sagripanti        (Settembrina)
Verdiccio        (Aurora Treia)
Bartolacci        (Monte San Pietrangeli)
Gabriele Mosciatti    (Camerino)
Carassai        (Samb Montecassiano)
Silla            (Futura)
Catini            (Montelupone)
Magrini        Giri(Lorese)
Biagini        (Fiuminata)
Verdini        (Montecosaro)
Vendemmiati        (Montefano)
ALLENATORE: Paolo Esposto (Montelupone)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X