Il post Maceratese-Ancona
La parola a Paci e Sabbatini

Il presidente mantiene la calma: "Ci mancano i gol di Bonsignore". L'allenatore: "Il nostro goal ci ha bloccato"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
maceratese_ancona_33-200x300

La tribuna dell'Helvia Recina

di Filippo Ciccarelli

Il post gara di Maceratese-Ancona è pesante, come il risultato incassato dalla Fulgor. In contrasto tra le facce del clan dei padroni di casa spicca la flemma del presidente Paci, che nonostante sia deluso dalla sconfitta, mantiene come suo carattere un atteggiamento quieto, che a nostro avviso stride con la situazione ormai drammatica vissuta dalla Maceratese. Intendiamoci: non è  che buttarsi ulteriormente giù possa giovare al gruppo.

Ci saremmo comunque attesi una reazione più decisa da parte del primo tifoso della Maceratese, che ha visto per l’ennesima volta la sua squadra rimontata e poi sconfitta.

La Maceratese è al quarto ko consecutivo, ha segnato 2 goal e ne ha subiti 10 nelle ultime 5 partite. Sono numeri da retrocessione senza appello, eppure proprio il presidente trova alcune giustificazioni alla sconfitta maturata all’Helvia Recina, nonostante la sua squadra abbia sempre giocato con l’uomo in più e, per buona parte del primo tempo, con un goal di vantaggio:
“Sembra strano, ma forse segnare così presto ci ha danneggiato. La sconfitta è amara, l’atteggiamento da parte nostra è stato discutibile”.

maceratese_ancona_49-300x200

La tifoseria dell'Ancona

Presidente, c’è un caso Bonsignore? Perché sta giocando così male, avete parlato con il giocatore?
Bonsignore è un giocatore che non sta segnando, è questo il problema. Lui è abituato a fare goal, non ci sta riuscendo ora e quindi non è moralmente tranquillo.
Anche oggi Martinelli non è sembrato impeccabile in occasione dei primi due goal, soprattutto sulla punizione…
Bisogna sempre vedere con chi si gioca: oggi ha segnato un certo Pesaresi, che faceva quelle cose in serie A. Non mi sento di dare responsabilità ad un giocatore solo.
La prossima partita a Monte San Giusto è fondamentale per la salvezza?
La prossima contro la Sangiustese è una gara da vincere, per forza.
In caso non si vinca, è ipotizzabile un ritorno di Pierantoni, o un altro cambio alla guida tecnica della squadra?
A questo non ci pensiamo. Abbiamo undici partite da giocare, valuteremo partita per partita.

maceratese_ancona_47-300x241

La gioia iniziale per il gol de vantaggio maceratese

Ringraziamo il presidente e passiamo quindi a Sabbatini: mister, la Maceratese è andata in vantaggio ed aveva anche l’uomo in più. Cos’è successo?
Noi stranamente dovevamo trovare la determinazione necessaria dopo il goal del vantaggio. Il nostro goal ci ha bloccato. Non capisco perché ci siamo bloccati dopo l’1-0, con l’uomo in più…
Forse, una volta andati in svantaggio, non era il caso di rischiare qualcosa in più in difesa, magari passando a tre dietro, invece di ritardare i cambi e mettere Del Moro?
Del moro dovevo centellinarlo e l’ho inserito per dargli il ritmo partita, è un giocatore che viene da un infortunio e non poteva fare più di 20 minuti.
Sì, ma perché non rischiare qualcosa di più, magari inserendo prima Testa o Belkaid?
Perché sia Belkaid che Del Moro che Testa avevano tutti e 3 problemi fisici e non potevo usarli più di tanto. Belkaid veniva da una condizione in cui ha avuto 39 di febbre, Testa invece guai muscolari. Per questo ho ritardato i cambi.

maceratese_ancona_48-300x200

Mister Sabbatini e il presidente Paci in panchina

Perché ha tolto Petrucci, a mio avviso uno dei più positivi, lasciando invece in campo per 90 minuti Bonsignore, che ha giocato ancora una volta in maniera gravemente insufficiente?
Bonsignore è un giocatore che deve giocare: se non fa goal non lo recuperiamo. Se segnava oggi, anche sul 3-1 per esempio, lo avremmo recuperato sicuramente. Nel primo tempo, poi, probabilmente dalla tribuna non si è sentito ma Bonsignore si è fermato mentre stava tirando perché aveva sentito un fischio e pensava che avesse fischiato l’arbitro, mentre invece proveniva dal settore dei tifosi ospiti dell’Ancona.  Petrucci invece l’ho sostituito perché l’ho visto affaticato.

(foto di Guido Picchio e Matteo Cicarilli)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X