Basilico su rigore al 92′
salva la Recanatese

SERIE D - La Renato Curi era passata in vantaggio con Cammarata
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
moretti.rec.

Il capitano della Recanatese Nicola Moretti

di Oreste Cecchini

Non riesce all’ Angolana riscattare la sconfitta patita all’andata, proprio in pieno recupero e per giunta su un rigore contestato dagli ospiti. Ma sul mancato successo della squadra abruzzese pesano come macigni alcuni errori sotto porta che in caso contrario avrebbero potuto decidere le sorti della partita con largo anticipo. Finisce 1-1 la sfida tra Recanatese e Renato Curi Angolana. Per quanto rigurda la squadra di casa è apparsa spesso in difficoltà anche per le assenze di pedine importanti, Patrizi squalificato oltre agli indisponibili Ristè,Voinea e Moriconi. Mister Omiccioli ha fatto di necessità virtù ma lo scarso peso sulle fasce non ha di certo aiutato a mantenere un gioco piu’ offensivo. Anzi per lunghi tratti a mantenersi in fase offensiva sono stati gli uomini di Amaolo, che se fossero stati piu’ precisi in area non avrebbero lasciato scampo ad una Recanatese troppo incerottata.

torregiani-marchetti-rec.-parmigiani-angolana

Nella prima frazione dopo alcuni timidi tentativi dei locali salgono in cattedra gli avversari. 7′ retropassaggio provvidenziale di Micaroni su una pericolosa incursione di Sbarbati, al 12′ lungo lancio di Commitante a pescare Moretti che controlla bene ma la mira seppur di poco non è precisa. Angolana che cresce con il passare dei minuti. 18′ Del Pinto per Parmegiani deviazione sotto porta e palla sull’esterno della rete, Recanatese minacciosa con una punizione di Morbiducci fuori di poco. Ma la 24′ prima palla goal divorata da Cammarata che giunto a tu per tu con Canaletti lo grazia calciando a lato; 35′ ancora il duo Parmigiani- Cammarata a portare scompiglio nell’area locale, al 40′ Bordoni ci prova dalla distanza fuori di poco. La Recanatese si fà viva con un’incursione di Pericolo fermato in corner, ma la palla gol piu’ nitida la spreca Parmigiani al 46′ quando non sfrutta una deviazione di Cammarata e a porta sguarnita di testa manda alto. Ripresa: 3′ su punizione Fuschi scalda le mani di Canaletti che si rifugia in angolo, ma la rete è solo rinviata di poco. 7′ Becci ( molto dinamico per tutta la gara) poco fuori rimette in area piccola e Cammarata da consumato bomber anticipa il portiere e mette in rete. Locali con scarsa geometria si portano in attacco con piu’ frequenza ma con poco costrutto. Basilico alla mezz’ora non trova la coordinazione e tutto sfuma, 42′ dalla distanza su calcio da fermo Marchetti manda fuori. Ma la svolta alla parita la dà ancora lui quando al 92′ entra in area e in dribbling supera un avversario cade a terra e tra le proteste degli ospiti l ‘arbitro comanda il rigore. Basilico trova l’angolino basso nonostante l’intuizione del portiere, evitando cosi’ la  sconfitta per una Recanatese che puo’ tirare un bel sospiro di sollievo.

recanatese-1-angolana-1-300x178

il tabellino:

Recanatese: Canaletti-Torregiani-Bruciapaglia (74′ Di Marino)-Zannini (64′ Canatarini Lu)-Commitante-Morbiducci-Moretti-Marchetti-Sbarbati (79′ Garcia)-Basilico-Pericolo. All. Omiccioli a dispo. Cantarini Loris-Cammilletti-Latini-Agostinelli.

R.C.Angolana: Germanelli-Becci-Micaroni-Mariani-Pirozzi-Fuschi-Bordoni (58’Napolano)-Del Pinto (90′ Del Grosso)-Parmigiani-D’Alessandro-Cammarata (71′ Di Giannantonio). All.Amaolo a dispo. Ortolano-Bagaglini-Poianamente-Velucci.

Reti: 52′ Cammarata- 92′ rig. Basilico.

Note: ammoniti Micaroni-Pirozzi-Moretti. Angoli 4-5.

Foto di Roberto Vives

portiere-recanatese-canaletti parata-del-portiere-angolana-germanelli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X