Tolentino, Voce alla Città:
“A chi giovano le continue aperture
degli esercizi commerciali?”

- caricamento letture
centro-commerciale

Il Retail Park di Tolentino

Il movimento politico Voce alla Città di Tolentino pone qualche riflessione sulle aperture continuate e nei giorni festivi degli esercizi commerciali.

“In seguito all’apertura del “retail park” in zona Pace” afferma la lista civica tolentinate “ormai numerosi esercizi commerciali ( almeno quelli più grandi) della nostra città sono aperti con orario continuato e per sette giorni la settimana. Sicuramente si tratta di un servizio al consumatore più ampio e più comodo. Ma siamo altrettanto sicuri che alla fine non saranno gli stessi consumatori a pagare l’indiscutibile  maggior costo di queste aperture indiscriminate? Siamo sicuri che la deregulation degli orari non favorirà la diffusione ancora maggiore di lavoro precario? Siamo sicuri che le aperture pressoché illimitate faranno la felicità delle lavoratrici e dei lavoratori del commercio e delle loro famiglie? Ribadiamo la nostra contrarietà al sempre più frequente ricorso alle deroghe che privano  soprattutto le lavoratrici del commercio  dell’ unico giorno della settimana in cui la famiglia ha finalmente l’occasione di stare insieme per parlare della scuola, per andare a trovare i nonni o magari per fare una passeggiata al mare o in montagna o per andare a visitare un museo. Oltretutto temiamo che le aperture festive indiscriminate comportino alla lunga un aumento dei costi di cui certamente non sentono il bisogno né le aziende commerciali né tantomeno i consumatori. Chiediamo ai Consiglieri Regionali della nostra città e alla Amministrazione Comunale di condividere queste nostre considerazioni e di esprimerle  ai vari livelli istituzionali di concertazione,  evitando  sbrigative e superficiali posizioni di supino allineamento alla prassi dei comuni rivieraschi della nostra regione e di quelle limitrofe”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X