Il Mosca Macerata attende Madige
con l’imperativo di vincere

SOFTBALL A1
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

mandychandlertest

Secondo turno consecutivo casalingo per il Mosca Macerata che domani, ore 18.30 e ore 21, contro la matricola Madige La Loggia cercherà di centrare quel doppio successo che manca dall’inizio del campionato e che sarebbe prezioso nella classifca visto che le torinesi sono al quarto posto e che le maceratesi devono ancora recuperare due partite. Non sarà un doppio confronto facile contro una squadra che vanta elementi di esperienza quali la De Blaes, migliore in battuta con 13 valide messe a segno, e sul monte di lancio Kelly Hardie che vanta un record di 4 vinte e 3 perse. In attacco da segnalare anche la Fiori (11 hit) e il trio Hardie, Valsania e Turazzi a 9. Sul monte di lancio in gara uno la scelta è tra la Turazzi (2 v e 0 p.) e la Brandino (2 v. e 3 p.). Il Mosca Macerata risponderà proponendo le lanciatrici Campalani e Chandler (nella foto) che ha esordito vittoriosamente sabato scorso mentre nel box battuta le migliori sono Jenks e Monari con 10 valide, Antonetti 9 e Ungari e Galassi a quota 8. Complessivamente 62 le hit siglate dalle maceratesi. Molto importanti, quindi, un duplice successo per il Mosca per rilanciarsi in classifica in attesa poi di tornare in campo il 2 giugno quando, sempre a Macerata, sarà di scena il Fiorini Forlì.

Le gare della nona di andata e i ralativi arbitri: Unione Fermana-Titano Hornets (Stival-Russi); Mosca Macerata-Madige La Loggia (Laudani-Garigliano); Museo d’Arte Nuoro-Sanotint Bollate (Nearco-Fiorini); Fiorini Forlì-Amga Legnano (Magnani-Marcon). Riposa: Des Caserta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X