Recanatese, Pica e Voinea super
Agnonese sconfitta 3-1

I leopardiani chiudono al settimo posto una stagione eccellente
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Pica_anticipato

di Oreste Cecchini

Proprio sul filo di lana la Recanatese vincendo per 3-1 supera l’Agnonese soffiandogli la settima posizione in classifica, una posizione seppur platonica fà capire che forse recriminare per alcune avversità non serve a nulla, ma si comprende che alle due società, è mancato davvero poco per poter centrare i play-off. Si inizia con la Recanatese che cerca subito la via del goal, piu’ manovriera e convinta la squadra giallo-rossa cerca di stringere i tempi per venirne a capo. Al 2′ minuto fermato per un dubbio  fuorigioco l’agile Voinea in area, risponde Aquaro al 5′ con una conclusione dal limite centrale, poco dopo è Sbarbati che viene anticipato da una pronta uscita del portiere, al 11′ tiro cross pericoloso di Patrizi smanacciato in corner. Risponde bene la squadra molisana con Aquaro ottimo suggerimento per Tammaro che spreca tirando alto, sempre gli ospiti al 21′ pericolosi con una punizione di Di Vito che fa volare Cantarini, al 25′ si rendono minacciosi i locali, ma Voinea prima e Zannini poi non centrano il bersaglio, due minuti dopo è bravo Pica a guadagnarsi una punizione da una trentina di metri. Gran sinistro e palla nel sacco per il meritato vantaggio, due minuti dopo il caparbio Garcia verticalizza con agilità in centro area ma la sua conclusione termina di poco a lato. Scampato il grosso pericolo al 37′ Aquaro spreca la piu’ ghiotta oppurtunità della prima frazione mandando a lato una precisa imbeccata di DiVito. Si passa alla ripresa, appena il tempo di guardarsi in faccia che bomber Pica firma la sua dodicesima rete stagionale dopo una fuga sulla sinistra, gran sinistro che dopo aver incocciato l’interno del palo termina in fondo al sacco, scroscianti applausi per una rete di ottima fattura. Ma sul due a zero la gara non finisce di stupire e le occasioni da rete fioccano da ambo le parti, al 10′ Sbarbati servito da Voinea spreca in area piccola e poco dopo lo imita Alleruzzo che tenta il cucchiaio calciando  in bocca al portiere. La Recanatese insiste e al 16′ Garcia è davvero sfortunato quando vede il suo tiro sbattere sulla traversa, al 18′  ancora Aquaro ad impegnare Cantarini, poco prima della mezzora Ristè, suggellando la sua ottima stagione, se ne và in fuga sulla fascia sinistra entra in area e la sua conclusione viene respinta sulla linea da un difensore palla recuperata da Voinea che pero’ spreca calciando fuori. Partita sempre intensa al 31′ bella apertura di Pica per Moretti, cross raccolto da Patrizi che in semirovesciata manca per poco il bersaglio. Dal goal mancato al goal subito ci corre poco e Aquaro dopo essersi visto respingere un suo tiro, al secondo tentativo, fa secco Cantarini, ma neppure il tempo di gioire per i molisani che arriva la terza rete per i padroni di casa, abile in questa occasione il rumeno Voinea che insacca da fuori nella porta sguarnita. Nel finale c’è un tiro di Siciliano che costringe al corner l’estremo locale.

Foto gentilmente concessa da: ilcittadinodirecanati.it

il tabellino:

RECANATESE: Cantarini, Patrizi, Ristè, Zannini, Fermani (Gironacci 88), Salvatelli, Moretti, Garcia (Guzzini 67), Pica (Camilletti 83), Voinea, Sbarbati. All Baldoni.

AGNONESE: Zogahaib, Pifano, Litterio, Tammaro, Scampanorte (Baratto 60), Ciarlariello, Alleruzzo, Siciliano, Aquaro, DiVito (Orlando46), DiLollo (Patriarca55). All. Agovino.

Arbitro: Diomaiuta di Albano Laziale

Reti: 27′ e 48′ Pica, 84′ Aquaro, 85′ Voinea

Note: Spett. 200. Angoli 6-3. Ammoniti Alleruzzo, Moretti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X