Derby Recanatese-Civitanovese
Si attende un grande pubblico

Il direttore generale dei leopardiani Sarnari chiama a raccolta i tifosi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

rigore-di-zonghetti-recanatese-cvitanovese

di Mauro Nardi

Fabrizio Sarnari chiama a raccolta il popolo giallo – rosso in vista dell’attesissimo derby di domenica con la Civitanovese.  Il direttore generale della Recanatese spera in un “Nicola Tubaldi” con la tribuna affollata per dare coraggio ai ragazzi di Paolo Siroti, chiamati a raccogliere il massimo contro una squadra all’inseguimento della capolista Santegidiese. “Speriamo di non subire troppo il dominio della tifoseria rossoblu – commenta il dirigente leopardiano – per questo invito gli sportivi recanatesi a venire alla partita, per dare un segno di solidarietà alla squadra della città che per il terzo anno partecipa con ottimi risultati al campionato di serie D. La prevendita dei biglietti ad oggi sta procedendo discretamente, ma per sabato speriamo di aver staccato tutti i cinquecento biglietti a nostra disposizione. Da Civitanova arriveranno in cinquecento, quindi auspico una perfetta parità sotto il profilo del calore del pubblico”. L’ultimo scontro al Nicola Tubaldi risale alla stagione 2006/07 con l’affermazione all’inglese della Recanatese. Una doppietta di Zonghetti (nella foto il primo gol) piegò la Civitanovese lanciando la truppa giallo – rossa verso la cavalcata trionfale in serie D. “Oggi le cose sono decisamente diverse, con gli avversari che lottano per il primo posto e noi per mantenere la categoria – continua Sarnari – una sfida che mantiene comunque un fascino d’avvero speciale, un derby attesissimo che si preannuncia aperto ad ogni risultato. D’altronde il successo ottenuto all’andata dimostra che la nostra squadra non è inferiore a nessuno. Anzi, contro le corazzate ha sempre fornito ottime prestazioni. Speriamo di confermare questo trand, anche se la Civitanovese vorrà sicuramente l’intera posta in palio per continuare ad alimentare il sogno di promozione”. Nessun problema particolare per mister Paolo Siroti che salvo sorprese dell’ultimo minuto può contare sull’intero organico a disposizione al di la dell’infortunato di lungo corso Ludovico Pettinari. In difesa rientra Gianluca Ristè che domenica scorsa ha scontato un turno di squalifica mentre in attacco possibile conferma del pacchetto visto a Miglianico, con Pablo Garcia e Petrisor Voinea a sostegno di bomber Ugo Pica. Ricordiamo che domenica il botteghino del Nicola Tubaldi resterà chiuso. Mille complessivamente i biglietti a disposizione da acquistare in prevendita: cinquecento per i sostenitori giallo – rossi, altrettanti per quelli rossoblu che oltre al settore riservato agli ospiti avranno l’opportunità di assistere alla partita nei gradoni in terra adiacenti alla tribuna centrale. Per l’occasione la società di piazza Giacomo Leopardi ha inoltre indetto la giornata “giallo – rossa”: non saranno quindi validi gli accrediti, mentre sarà garantito l’ingresso gratuito agli under 12. Per l’acquisto dei biglietti bisogna rivolgersi alla segreteria del Settore Giovanile sita presso il campo sportivo “F.lli. Farina” in via C. Battisti e presso la ditta MEC AUTO di Recanati sita in Via Sirolo nei giorni mercoledì, giovedì e venerdì nella fascia oraria 16:00/19:00 e sabato mattina dalle 10:00/12:00. Gli ospiti invece si potranno rivolgere al botteghino del Polisportivo Comunale di Civitanova Marche nei pomeriggi di giovedì e venerdì, aperto dalle 17:00/19:00 e la mattina del sabato dalle 10:30 alle 12:00.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X