Al palasport di San Severino
le finali del campionato italiano
under 21 di basket

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

amatoribasket

Da lunedì a mercoledì prossimi (30 marzo – 1 aprile) il Palasport di San Severino Marche ospiterà un evento senza eguali nella storia del basket locale: le finali della categoria under 21 del Campionato Italiano. Si tratta di una categoria composta da giocatori che, nelle rispettive prime squadre, partecipano a campionati di alto livello, come B d’Eccellenza, se non addirittura professionistici, come la Lega 2 e la Serie A.

Quattro le formazioni che scenderanno in campo al Ciarapica di viale Mazzini: la Milanotre Basket, la Pallacanestro Olimpia Campobasso, la Jolli Acli Basket Livorno e la Ponte Vecchio Basket Perugia. La prima sfida è in programma per le ore 17 di lunedì 30 marzo tra Milanotre Basket e la Pallacanestro Olimpia Campobasso. Alle 19 Jolly Acli Basket Livorno contro Ponte Vecchio Basket Perugina. Martedì 31 il calendario propone altri due incontri fra le vincenti della prima giornata alle 17 ed alle 19. Mercoledì 1 aprile le formazioni scenderanno invece in campo di mattina: le partite sono previste alle 10 e, lo scontro finale, alle 12. Il team che risulterà vincente accederà poi alla finalissima nazionale che si giocherà a Palestrina, in provincia di Roma.

La tre giorni di basket settempedana, che rappresenta un’importantissima vetrina per la Società Amatori Basket di San Severino Marche (nella foto), trova pieno sostegno da parte dell’Amministrazione comunale. “In città – spiega l’assessore comunale allo Sport, Gianpiero Pelagalli – non siamo mai riusciti ad ospitare incontri di questo genere, al massimo ci siamo dovuti accontentare delle finali interregionali dei campionati giovanili ma mai era successo che la Federazione Italiana Basket ci assegnasse l’organizzazione delle finali della categoria Under 21, la più importante tra tutte quelle riguardanti il settore giovanile. Merito di tutto ciò va sicuramente alla Società Amatori Basket di San Severino Marche che si è data molto da fare. Accettiamo la sfida con grande orgoglio invitando tutti a prendere parte alle gare per far tifo per i giovani campioni che scenderanno in campo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X