«Caro energia, inflazione e libri di testo:
niente fuochi a San Giuliano
Destineremo quei soldi alle famiglie»

MACERATA - La decisione della Giunta: «Dopo un’approfondita analisi della delicata situazione, dedichiamo particolare attenzione all’accesso all’attività sportiva di base e al diritto allo studio»
- caricamento letture

 

fuochi_artificio_macerata_tiziana_cappa-6-325x213

I fuochi d’artificio a Macerata

«Dopo un’approfondita analisi della delicata situazione, la Giunta ha deciso di non fare lo spettacolo pirotecnico e destinare le relative risorse alle famiglie maceratesi con particolare attenzione all’accesso all’attività sportiva di base, al diritto allo studio e quindi, più in generale, al sociale». È la scelta dell’amministrazione comunale di Macerata in vista della festa del patrono San Giuliano, mercoledì 31 agosto. I fuochi finali sono da sempre un momento molto atteso per i maceratesi. Già da due anni, il tradizionale appuntamento era stato cancellato a causa della pandemia e delle restrizioni dovute al Covid. Non è la prima volta che una amministrazione decide di cancellare lo spettacolo pirotecnico. Già nel 2011 si era deciso di non fare i fuochi. Allora la scelta fu portata avanti da Irene Manzi, vice sindaca nella prima amministrazione Carancini e portò ad una sollevazione popolare con tanto di raccolta fondi organizzata da privati. Alla fine comunque lo spettacolo pirotecnico venne fatto e se ne fece carico la pro loco di Macerata.
Quest’anno la decisione dell’amministrazione sembra essere definitiva. In una nota la motivazione: «Tutti sappiamo che lasciataci alle spalle l’estate ci attende un autunno complicato, delicato e difficile, soprattutto per le famiglie – ha detto il sindaco Sandro Parcaroli -. Basti pensare al caro energia, al carrello della spesa, all’acquisto dei libri di testo scolastici, al riavvio delle attività sportive per i giovani e molto altro».

(Redazione Cm)

San Giuliano, 300 bancarelle alla fiera Ecco il programma dei cinque giorni

I fuochi di San Giuliano si faranno Ci penserà la Pro Loco di Macerata



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X