Portafoglio pieno di soldi
trovato e restituito da una classe

TREIA - Gli studenti della 2B della media Paladini stavano andando in palestra quando lo hanno trovato e portato ai carabinieri. La dirigente dell'istituto: «Gesto di onestà, integrità, rispetto e senso civico»
- caricamento letture

portafoglio

 

Alunni trovano un portafoglio smarrito e lo portano in caserma ai carabinieri per riconsegnarlo al proprietario. Il gesto è dei ragazzi della sezione 2B della scuola secondaria di primo grado Paladini di Treia. Sabato stavano andando, con la docente di Educazione fisica, Vittoria Cianconi, in palestra per fare lezione quando alunne e alunni hanno trovato un portafoglio smarrito. Lo hanno subito consegnato alla docente che ha provveduto a raggiungere, insieme a tutta la classe, la caserma dei carabinieri di Treia. I carabinieri, dopo aver constatato che nel portafoglio c’erano molti soldi e carte di credito, hanno rintracciato il proprietario per riconsegnare il portafoglio. Visibilmente emozionato, il proprietario del portafoglio ha ringraziato le alunne, gli alunni e la docente con un regalo. La dirigente scolastica Angela Fiorillo: «Se l’Educazione civica è una disciplina del curricolo dell’istituto scolastico “Paladini”, i fatti e i comportamenti concreti, sono l’effettivo risultato e la dimostrazione che le finalità e gli obiettivi previsti nel curricolo possono realizzarsi in gesti concreti e tangibili. Sono l’anello di congiunzione tra il dire e il fare che si è concretizzato in un gesto, da parte delle alunne e degli alunni della 2 B, di onestà, integrità, rispetto e senso civico. Complimenti alle alunne, alunni e alla docente».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X