Ascensori pedonali inutilizzabili,
manca il responsabile alla sicurezza

CIVITANOVA - Disagi per la chiusura degli impianti del sottopasso Esso e di via Buozzi ormai fermi da 15 giorni circa. Il Comune: «Abbiamo individuato il sostituto, siamo in attesa del nulla osta. Ci scusiamo»

- caricamento letture
ascensore-sottopasso-lato-via-buozzi-civitanova-2-400x267

L’ascensore del sottopasso

 

Chiusi da giorni gli ascensori dei sottopassi, manca il responsabile della sicurezza. Ha provocato malumori l’indisponibilità all’utilizzo degli ascensori pubblici della zona Esso (che collega la statale 16 al lungomare nord) e di via Buozzi (zona centrale della città che collega l’area Cecchetti con la piazza e corso Umberto).

Per l’attraversamento dei sottopassi pedonali infatti sono a disposizione le scale e gli ascensori che però da 15 giorni circa sono bloccati.  I maggiori disagi sono proprio per la zona centrale dal momento che è l’unico collegamento fra San Marone e il centro e chi è disabile o genitori con passeggini e carrozzine si trovano impossibilitati a percorrere quel tratto.

Il Comune fa sapere che il disservizio è temporaneo e provocato dalla necessità di sostituire la figura del responsabile della sicurezza senza del quale l’ascensore non può essere utilizzato. Palazzo Sforza comunica che è stata avviata la procedura per far ripartire gli impianti a breve e individuata la figura da sostituire. «Ad oggi – si legge in una nota –  siamo in attesa del prescritto nulla osta da parte dell’ufficio competente del Ministero, peraltro già sollecitato. Ci scusiamo con la cittadinanza per i disagi procurati assicurando da parte nostra il massimo impegno affinché la problematica si risolva il più velocemente possibile».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X