Il maresciallo Bevilacqua
è la prima donna assegnata
alla tenenza di Camerino

GUARDIA DI FINANZA - L'ispettore potenzierà il dispositivo di polizia economico-finanziaria, per la prevenzione, il contrasto e la repressione degli illeciti di natura tributaria e di ogni altra forma di illegalità
- caricamento letture

 

di-prinzio-falco

Il maresciallo Filomena Bevilacqua, il colonnello Ferdinando Falco e il capitano Francesco Di Prinzio

 

Un nuovo ispettore è stato assegnato al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Macerata. Si tratta del maresciallo Filomena Bevilacqua, che proviene dalla Scuola Ispettori e Sovrintendenti de L’Aquila, dove, l’anno scorso, ha brillantemente completato il ciclo triennale di formazione, conseguendo la laurea di “Operatore giuridico d’impresa”, per poi rimanervi un altro anno in qualità di “Istruttore ai corsi” successivi. Il giovane maresciallo è stato inserito nell’organico della tenenza di Camerino, prima donna in assoluto ad essere assegnata a tale reparto, dove andrà a potenziare il dispositivo di polizia economico-finanziaria, per la prevenzione, il contrasto e la repressione degli illeciti di natura tributaria e di ogni altra forma di illegalità. Accompagnata dal comandante della tenenza di Camerino, capitano Francesco Di Prinzio, il militare è stato ricevuto dal comandante provinciale di Macerata, colonnello Ferdinando Falco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X