Balli allo chalet,
il Dune chiuso 5 giorni

CIVITANOVA - Controllo della polizia nel locale sul lungomare nord. Alcune decine di persone stavano danzando
- caricamento letture
dune_censored

Controllo al Dune

 

“Balli proibiti” allo chalet Dune, cinque giorni di chiusura per l’ex Batik sul lungomare nord a Civitanova. Ad apporre i sigilli la squadra di polizia amministrativa della questura di Macerata intervenuta ieri sera per controlli lungo le attività del lungomare.

chiusura-dune-1-e1628772010116-650x458Lo stop al locale è stato determinato dalla violazione di alcune norme anti Covid che hanno fatto scattare il fermo e la sospensione dell’attività. Il servizio predisposto per la prevenzione e repressione dei fenomeni di illegalità, oltre che di rispetto della normativa Covid è stato svolto dalla Questura di Macerata e dagli agente del commissariato. Sono stati controllati ed ispezionati vari chalet. In uno di questi, il Dune appunto, sono state ritrovate alcune decine di persone che stavano ballando senza rispettare il distanziamento. Come era avvenuto per il Virgola zero 1 anche in questo caso sono stati apposti i sigilli. Una chiusura che arriva proprio a cavallo di Ferragosto. Per il week end centrale di agosto è stato predisposti un massiccio servizio di controllo. 

(l. b.)

(Ultimo aggiornamento alle 14,30)

 

chiusura-dune-chalet-4-650x650_censored-650x650-1-650x650

chiusura-dune

Il cartello all’ingresso del Dune

chiusura-dune-chalet-2-650x488

Il Dune sul lungomare nord



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X