«Lavori stradali di notte, zero disagi»
E l’assessore “salva” l’auto
del residente in quarantena

MACERATA - Andrea Marchiori spiega gli interventi lampo di via Carducci e di una delle rotonde di via Mattei, con un aneddoto: «C'era un mezzo ancora parcheggiato perché il proprietario ha il Covid, alla fine l'ho spostato io»
- caricamento letture

 

via-carducci-1-650x367

I lavori in notturna in via Carducci

 

di Federica Nardi

Quante volte, trovandosi ingolfati in mezzo al traffico a causa di qualche lavoro stradale, i maceratesi si sono chiesti: ma non potevano farli di notte? Questa volta però la domanda retorica è diventata realtà. E così, nel giro di una notte, con la “sveglia” dei macchinari allo scattare del coprifuoco, l’assessore ai Lavori pubblici di Macerata Andrea Marchiori è riuscito a portare a casa sia l’intervento stradale in via Carducci che quello nella rotonda tra via Mattei e via San Francesco. Interventi urgenti che, fatti di giorno, avrebbero di sicuro causato rallentamenti in una direttrice di passaggio frequentatissima ma che di notte hanno invece provocato «zero disagi per i cittadini – sottolinea Marchiori -. Gli operai sono stati davvero bravi, hanno posizionato tutti i mezzi e appena è scattato il coprifuoco hanno iniziato a lavorare».

Giunta_Marchiori_FF-9-325x217

Andrea Marchiori

La nottata regala anche un aneddoto curioso. «In via Carducci c’era un’auto parcheggiata nonostante il divieto di sosta – racconta Marchiori – Con la polizia abbiamo cercato di capire chi fosse il proprietario per evitare di chiamare il carroattrezzi. Lo abbiamo rintracciato e sono andato a suonare al campanello ma non rispondeva nessuno. Ci eravamo quasi arresi quando questa persona si è affacciata alla finestra e così abbiamo scoperto che non sapeva niente dell’ordinanza né aveva spostato l’auto perché era allettata a causa del Covid. Con una serie di accorgimenti abbiamo preso la chiave dell’auto e siccome la polizia non può procedere in queste situazioni, alla fine l’ho spostata io. Poi ho riportato la chiave». C’è da aspettarsi un futuro di lavori in notturna quindi? «Ovviamente questo non è che si può fare sempre e comunque ma nelle zone più critiche per la circolazione è un inizio di un percorso che ogni volta che sarà possibile percorreremo», conclude l’assessore.

asfalto-notturno-macerata-1-650x599

asfalto-notturno-macerata-2-488x650

via-carducci

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X