La Madonna della Tempesta
spostata a San Giacomo

TOLENTINO - L'opera si trovava nella chiesa di Santa Maria nuova, fortemente danneggiata dal terremoto. Le operazione sono state possibili grazie all’intervento dei vigili del fuoco
- caricamento letture
Madonna-Tempesta

Il recupero della statua

 

La statua della Madonna della Tempesta è stata spostata dalla chiesa di Santa Maria nuova, fortemente danneggiata dal terremoto, nella chiesa di San Giacomo, detta della Carità, sempre a Tolentino.

madonna-tempesta12-e1620908926259Si tratta di una statua lignea policroma, la Madonna in troco con Bambino detta della Tempesta, risale al Trecento. Secono La sua antichità e il pregio artistico, secondo lo storico Semmoloni, pone l’opera tra gli esemplari più interessanti della scultura marchigiana.

La statua fu incoronata il 17 maggio del 1814 da Pio VII. In accordo con la Soprintendenza, è stata spostata con tutte le attenzioni ed è nuovamente a disposizione dei fedeli che da secoli si rivolgono ad essa con preghiere affinché protegga la comunità tolentinate dagli eventi catastrofici. Le operazione di spostamento in sicurezza dall’edifico danneggiato e il trasporto nella nuova sede sono state possibili grazie all’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Tolentino. Un lavoro complesso, svolto con grande professionalità, sensibilità ed attenzione per la preservazione dell’opera d’arte che viene così riconsegnata al culto dei tolentinati e agli appassionati di arte.

 

madonna-tempesta8-488x650

madonna-tempesta10-488x650

madonna-tempesta11-488x650

madonna-tempesta6-488x650

madonna-tempesta5-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X