Padovani risponde a Perpepaj,
1-1 fra Tolentino e Castelfidardo

SERIE D - Al Della Vittoria succede tutto nella ripresa. Per i crèmisi è il quinto risultato utile di fila, la salvezza è sempre più vicina
- caricamento letture

 

Padovani-e1601218893656-325x269

Ettore Padovani

 

Un altro mattoncino verso la costruzione della salvezza. Il Tolentino impatta 1 a 1 contro il Castelfidardo (quinto risultato utile di fila: quarto pareggio e una vittoria) e si avvicina sempre di più all’obiettivo stagionale. Al Della Vittoria, nel turno infrasettimanale del girone F di Serie D, la partita si decide nella ripresa grazie al botta e risposta fra Perpepaj e Padovani (nel primo tempo un incrocio dei pali centrato dall’ex di turno Minella). I crèmisi di mister Mosconi salgono a quota 32 e domenica saranno di scena a Montegiorgio (oggi ko a Recanati). La cronaca. Il match è vivace fin dalle prime battute. Infatti, già al 4′, Perpepaj effettua una buona sponda per Giampaolo, il diagonale si spegne a fil di palo. Il minuto seguente Minella vince il duello con Rinaldi ma a tu per tu con David spara alle stelle. All’8′ Aloisi appoggia per l’attaccante argentino del Tolentino il quale si esibisce in una spettacolare rovesciata che si stampa sull’incrocio dei pali. Strada facendo i ritmi si abbassano ma la contesa resta equilibrata. Al 17′ Labriola svetta di testa sull’angolo di Severini, blocca portiere. Al 23′ è fuori misura la punizione di Di Dio da posizione invitante. Poi, al 32′, Governali chiude lo specchio a Giampaolo. La ripresa si apre sulla stessa falsa riga della prima frazione, ma a favore del Castelfidardo. Al 4′ Cusimano entra in area, sfera out di un soffio, mentre il numero uno crèmisi è attento sulla punizione di Giampaolo (blocca a terra), poi ci prova anche Braconi dalla distanza (alto). Il Tolentino supera il momento di difficoltà e al 17′ Minella calcia fuori dal limite. Al 20′ grande spunto di Pagliari che sfonda in area, la palla arriva a Severini che spreca malamente un rigore in movimento. Nonostante tutto il Castelfidardo trova il vantaggio al 28′: Perpepaj raccoglie una respinta di Labriola, avanza e lascia partire una sassata che supera Governali. Il Tolentino non ci sta e reagisce subito. Al 31′ Severini crossa dalla destra per Padovani che sul secondo palo colpisce di testa e batte David (1-1). Le due squadre provano a vincere. Al 38′ Corcione colpisce di testa, blocca Governali, mentre allo scadere Tortelli si allunga e fa la barba al palo.

Il tabellino:

TOLENTINO: Governali, Laborie, Salvatelli (33′ s.t. Zrankeon), Bonacchi, Pagliari (30′ s.t. Tortelli), Labriola, Aloisi (13′ s.t. Capezzani), Ruci (30′ s.t. Strano), Padovani, Severini, Minella (44′ s.t. Tizi). A disp.: Dupuis, Stefoni, Ruggeri, Cicconetti. All.: Mosconi.

CASTELFIDARDO: David, Santangelo, Mataloni, Di Dio, Bilotta, Rinaldi, Cusimano, Carcione, Perpepaj, Giampaolo (41′ s.t. Moussadja Njambe), Braconi. A disp.: Sprecacè, Bandanera, Fabiani, Bracciatelli, Mancini, Kurti, Monachesi, Cardinali. All.: Lauro.

TERNA ARBITRALE: Bianchi di Prato (Pulcinelli di Siena – Mainella di Lanciano)

RETI: 28′ s.t. Perpepaj, 31′ s.t. Padovani

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Rinaldi, Braconi, Tortelli, Zrankeon. Recupero: (0’+3′).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X