Figliuolo promuove le Marche:
«Ciò che ho visto mi conforta»

ANCONA - Il commissario straordinario per l'emergenza sanitaria con il capo della Protezione civile Curcio in visita allo spazio vaccinazioni della Baraccola. «E' stato fatto a costi contenuti ed è un esempio virtuoso. Ora però dobbiamo anche capillarizzare andando su medici di famiglia e farmacie». L'assessore regionale Filippo Saltamartini. «L’obiettivo è, entro luglio, vaccinare 900mila persone, se le consegne delle dosi verranno confermate, arrivando così all'immunità di gregge». VIDEO
- caricamento letture

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1417--325x216

 

 

(foto di Giusy Marinelli)

Il faro di Roma puntato sulle Marche. Questa mattina. il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid, e Fabrizio Curcio, capo della Protezione civile, hanno prima inaugurato il nuovo punto vaccinale di Piediripa di Macerata (leggi l’articolo), per poi spostarsi nella struttura dorica allestita al Paolinelli. “Tour” che sta ancora proseguendo con una serie di incontri a Palazzo Raffaello per essere aggiornati sull’andamento del piano vaccinale marchigiano. Ad accogliere i vertici della struttura commissariale davanti al Paolinelli, la sindaca Valeria Mancinelli. «Qualcuno può pensare che sia una passerella ma così non è – ha esordito il generale – Con l’ingegner Curcio, capo della Protezione civile, e su invito delle Regioni, vogliamo verificare che i target vengano raggiunti a livello numerico e ci siamo quasi. Dobbiamo arrivare quasi alle 10mila somministrazioni per poi raggiungere a fine mese per le Marche le 15mila. E’ importante vedere anche la qualità della campagna vaccinale e la Regione Marche sta facendo un grande sforzo per gli over80 e i fragili: i numeri parlano. Per gli over 80 siamo a 100.000 dosi inaculate su 130mila, pari al 73% rispetto alla media nazionale del 62-63% . E’ un buon dato ed esorto la Regione Marche come le altre ad andare avanti su queste categorie che hanno la maggiore incidenza ed i maggiori esiti negativi derivanti da questa infida pandemia. Mettiamo in sicurezza gli over 80 e adesso, con Astrazeneca, gli over 60»

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1456--325x216Il commissario per l’emergenza sanitaria ha sottolineato inoltre l’importanza di capillarizzare la campagna vaccinale «andando su medici di famiglia e farmacie e ne parleremo nella riunione. Ma questo centro Paolinelli, fatto a costi contenuti è un esempio virtuoso. Più vacciniamo le categorie a rischio, prima usciamo e prima possiamo partire con le categorie produttive. Ci dobbiamo riunire tutti insieme, al di là delle colorazioni politiche. Io non sono un uomo solo al comando ma lavoro con tutte le istituzioni». I ringraziamenti sono andati pertanto anche alla Marina Militare e all’Aeronatica, in prima linea nelle Marche a sostegno della Rsa colpite dal virus. «A fine aprile arriveremo a 500mila vaccinazioni e quello che ho visto nelle Marche mi conforta per arrivare a questo traguardo – ha concluso il generale -. Arriverà anche il vaccino Johnson&Johnson monodose di più semplice gestione».

«Le Marche dimostrano come al solito generosità e competenza – il commento di Curcio -, una terra già colpita nel 2016 e nel 2017 dal sisma e ha dato prova di grande unità. Ragioniamo con le autorità locali e, quando rientriamo, ragioniamo su come declinarle. È una partita complicata, ma l’unica cosa è vaccinarsi. Puntare sugli over 80 ed i fragili». «Ho appena incontrato al centro vaccinale della Baraccola il responsabile nazionale della campagna vaccinazioni, il generale Figliuolo, insieme al coordinatore della Protezione Civile Curcio.- ha commentato la sindaca di Ancona, Valeria Mancinelli – Ho voluto ringraziare la Protezione Civile e le migliaia di volontari sempre cosi presenti, attivi e disponibili. Il Comune di Ancona continuerà a fare la propria parte mettendo a disposizione le sedi, la logistica e l’assistenza. Al Governo e alla Regione chiediamo cio’ che è di loro competenza: le quantità necessarie di vaccini, criteri seri e rigorosi per la somministrazione degli stessi, una adeguata organizzazione del personale sanitario. Cioe’ tutto quello che è indispensabile perche’ l’accelerazione del piano vaccinale ci sia sul serio».

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1190--650x433Con l’occasione della visita al centro vaccinale Paolinelli del commissario Figliuolo e di Curcio, l’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini ha fatto il punto sulla campagna di somministrazioni nelle Marche. «Ieri sera c’è stata conferenza Stato-Regioni ed il direttore Locatelli ci ha spiegato che Astrazeneca è ora consigliato per le persone over 60 – ha spiegato il titolare della delega -. Questo sta creando dei problemi per la programmazione, ma avendo in riserva numerosissime dosi di Pfizer (oltre 130mila al momento), la vaccinazione prosegue. Ieri abbiamo registrato un record importante: sono state vaccinate 9mila persone e ci stiamo avvicinando alla soglia delle 12mila al giorno, così da raggiungere in tre mesi l’immunità di gregge. L’obiettivo è, entro luglio, vaccinare 900mila persone, se le consegne delle dosi verranno confermate. Nei prossimi giorni, apriremo uno slot per le somministrazioni alla fascia 60-70 anni con Astrazeneca». Stesso siero che toccherà anche alla fascia 70-80. Per over 80 e fragili, invece, i vaccini indicati sono Pfizer e Moderna. «Quando arriverà Johnson&Johnson – prosegue Saltamartini –, potremo utilizzarlo per le somministrazioni domiciliari. In sede di anamnesi, si aprono dei veri e propri tavoli di contrattazione tra medici e chi ha dubbi su Astrazeneca. Ma è un vaccino sicuro». Infine, fa sapere che «abbiamo allestito 15 punti vaccinali, 14 negli ospedali e allestendone altri 25 con i medici di famiglia».

Durante la visita inoltre la sindaca di Ancona Valeria Mancinelli ha annunciato che il nuovo punto vaccinale dorico sarà allestito al Palarossini. 

(m.m)

 

Figliuolo “benedice” il nuovo centro «Nelle Marche ieri 9mila vaccini, molto vicini ai valori target» (Foto-Video)

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1513--650x433

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1510--650x433

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1501--650x433

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1474--650x433

 

 

 

 

 

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1405--650x433

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1400--650x433

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1396--650x433

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1381--650x433

 

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1281--650x433

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1266--650x433

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1254-Mancinelli-Acquaroli--650x433

 

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1218--650x449

 

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1133-Saltamartini--650x433

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1126--650x433

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1124-Foresi--650x421

170161056_1867107600132845_970384377095772710_n-650x588

170160505_1867107610132844_699456686559572279_n-650x535

170708184_1867107540132851_7911375764139012950_n-650x458



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X