Screening al rientro a scuola:
tre positivi su 191 test rapidi

MOGLIANO - Si sono sottoposti al controllo alunni, insegnanti e personale Ata della popolazione locale e della vicina Petriolo. Contagiati due alunni delle scuole elementari e uno delle medie. La sindaca Cecilia Cesetti: «Dobbiamo però ammettere con rammarico che abbiamo riscontrato un'affluenza inferiore alle aspettative»
- caricamento letture
Tamponi-mogliano_censored

Lo screening di ieri a Mogliano

 

Tre positivi su 191 test rapidi. È questo il risultato dello screening su base volontaria e gratuita svolto ieri a Mogliano per alunni, insegnati e personale Ata della popolazione locale e della vicina Petriolo. Due sono studenti delle scuole elementari e uno delle medie. «Abbiamo risparmiato tre classi dalla quarantena, quasi settanta ragazzi tenendo conto che ciascuna sezione è composta da oltre venti alunni – commenta la sindaca di Mogliano Cecilia Cesetti -. Dobbiamo però ammettere con rammarico che abbiamo riscontrato un’affluenza inferiore alle aspettative, che permette un rientro meno sicuro a scuola. Allo screening ha partecipato quasi il 70% della popolazione scolastica di Mogliano, Petriolo circa il 20%. Sottoporre un alunno al test è anche sinonimo di grande senso civico e di responsabilità. Ribadiamo che un positivo intercettato permette di evitare e spegnere sul nascere possibili focolai in famiglia o a scuola». La giornata di ieri è stata possibile grazie al volontariato medico e infermieristico. «L’Amministrazione comunale ringrazia tutti coloro che hanno messo a disposizione la propria professionalità per tutelare la salute della cittadinanza. Sentiti ringraziamenti si esprimono anche alla Protezione civile di Mogliano, che ha assicurato con il proprio servizio uno svolgimento ordinato ed efficiente delle procedure».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X