Coi suoi giochi faceva sognare i bimbi,
storica commerciante vittima del Covid

CASTELRAIMONDO - Anna Alessandrina Carbonari si è spenta a 79 anni. A lungo ha gestito un negozio di giocattoli. Undici i decessi in regione secondo l'ultimo Bollettino del Servizio sanità, tre nel Maceratese (ci sono anche il parroco di Recanati, Dino Issini, e una 77enne di Cingoli)
- caricamento letture
Screenshot-2021-04-02-15.40.51-e1617371728693

Anna Alessandrina Carbonari

 

Castelraimondo piange una nuova vittima strappata all’affetto dei suoi cari dal Coronavirus. Si tratta della 79enne Anna Alessandrina Carbonari, che in pochi giorni ha dovuto soccombere alla malattia. Era ricoverata all’ospedale di Macerata, dove i sanitari hanno tentato di tutto, ma il suo fisico non ce l’ha fatta, è morta ieri mattina. Era conosciutissima a Castelraimondo, dove aveva iniziato da giovane insieme alla madre Dorina, commerciante storica del paese, a gestire il negozio di giocattoli in piazza della Repubblica, frequentatissimo da tante mamme e bambini. Per tanti piccoli cresciuti all’ombra della torre del Cassero lei era una sorta di fatina buona, che aveva nel suo negozio cose meravigliose, era sempre molto sorridente e gentile. Lascia il marito Giorgio Miliani, le figlie Sabrina ed Elisabetta, i generi e gli adorati nipoti. La celebrazione religiosa si terrà domani alle 10,30, al cimitero di Castelraimondo. Anche l’amministrazione comunale di Castelraimondo, rappresentata dal commissario prefettizio Francesco Senesi ha voluto porgere, a nome dell’intera comunità le condoglianze alla famiglia: «Diamo purtroppo notizia del decesso, avvenuto giovedì a causa del Covid della nostra cara concittadina Anna Alessandrina Carbonari, venuta a mancare all’affetto dei propri cari all’età di 79 anni».

Secondo l’ultimo Bollettino del Servizio sanità sono 11 le persone morte nelle Marche e positive al Covid. In provincia, oltre alla 79enne, sono morte altre due persone. Una di loro è il parroco Dino Issini, di Recanati, 86 anni (di cui abbiamo scritto ieri), e una donna di 77 anni di Cingoli. Secondo il Bollettino avevano tutti patologie pregresse. Le altre persone morte in regione sono un 71enne di San Benedetto, una 94enne di Colli del Tronto, una 85enne di Jesi, un 89enne di Sassoferrato, una 81enne di Ostra, un 81enne di Fabriano, una 96enne di Chiaravalle, una 85enne di Falconara. Le persone morte nelle Marche dall’inizio della pandemia sono 2.666.

(M. Or.)

Morto don Dino Issini, era positivo al Covid L’addio nella “sua” chiesa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X