Anche i cantanti in mascherina?
L’opera si prepara al Covid

MACERATA - Domani l'incontro web con il ministro Franceschini. Il comitato tecnico scientifico del governo ha indicato che anche gli artisti devono indossare i dispositivi di sicurezza. Il Mof pensa all'opera unica ma Carancini è intenzionato a mantenere l'intera stagione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
il-trovatore-tabocchini-2-650x433

Il Trovatore allo Sferisterio nel 2016. Quest’anno è nel cartellone del Mof “Bianco coraggio” (foto Tabocchini)

 

 

Duecento spettatori per gli spettacoli al chiuso, mille per quelli all’aperto: nella cifra indicata rientrano anche gli addetti ai lavori, dai macchinisti al cast. Le cifre indicate sono il limite consentito, ma sempre nel rispetto delle regole dettate dalle misure di sicurezza indicate dagli esperti del comitato tecnico scientifico che indicano l’obbligo della mascherina anche per gli artisti.

MOF_2018_FF-4-325x217

Barbara Minghetti e Romano Carancini

Insieme alle varie attività economiche dunque anche per i teatri e per i cinema si profila la possibilità di una ripartenza a breve termine. Domani i rappresentanti degli Enti locali e dei vari organismi del mondo dello spettacolo avranno un incontro con il ministro Dario Franceschini. L’attenzione maggiore per ora, in provincia, è rivolta all’organizzazione degli eventi estivi, da Musicultura alla stagione lirica. Mentre la prima ha come referente una associazione privata, l’associazione Sferisterio è sostenuta dalla finanza pubblica con l’analisi dei costi e dei ricavi tutta da affrontare nei minimi dettagli, visto che in ballo ci sono milioni di euro. Certo l’idea di andare all’opera e sentire le varie arie filtrate dalle mascherine può essere suggestiva, magari per i fotografi e per le riprese. Siamo arrivati al Ballo in Mascherina ai tempi del coronavirus. A Macerata si dovrebbe andare verso l’opera unica, sempre in mascherina. Il sindaco Romano Carancini ha anticipato la sua decisione di fare comunque la stagione a prescindere dalle regole da rispettare, con un bilancio da rivedere per capire anche quali saranno i costi che rimarranno infine a carico del Comune.

(L. Pat.)

Lirica, Carancini per il sì ma in maggioranza ci sono dubbi: a rischio il 75% degli incassi

Lo Sferisterio si affida ai mecenati, «il Mof è pienamente operativo»

«Stagione estiva dal 29 maggio, no ai box di plexiglass in spiaggia» Pieroni detta la linea sul turismo

Pellegrinaggio a Loreto e Sferisterio I grandi eventi verso edizioni smart

Sferisterio, ogni settimana una nuova playlist su Spotify: inizia il sovrintendente Messi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X