Ritorno in zona rossa,
il Fai “riapre” Visso per un giorno (FOTO)

UNA FILA di visitatori per l'iniziativa anche a Macerata e Recanati
- caricamento letture

 

4-2-650x433

La piazza di Visso oggi

 

E’ un ritorno dolce-amaro quello nella piazza di Visso, zona rossa da due anni. I visitatori l’hanno potuta riscoprire, con tutte le sue ferite in bella vista, grazie alle Giornate del Fai che oggi in provincia hanno fatto tappa anche nei centri colpiti dal sisma del 2016: Visso, Ussita e Castelsantangelo. Tante le persone attirate dall’opportunità di tornare in zone chiuse da tempo ma anche di toccare con mano la realtà del territorio montano, dove restano in piedi nonostante il terremoto molte eccellenze. A Macerata e Recanati si è trattato invece di una due giorni, con il picco di visitatori oggi. In piazza Vittorio Veneto, a Macerata, si è formata una lunga fila di chi voleva visitare le stanze della biblioteca Mozzi Borgetti.

(foto di Andrea Del Brutto)

Giornate del Fai, alla scoperta di Macerata

8-2-650x433

7-2-650x433

6-2-650x433

5-2-650x433

3-2-650x433

2-1-650x433

1-4-650x433

fila-fai-mc-3-650x488

La fila in piazza Vittorio Veneto a Macerata

fila-fai-mc

fila-fai-mc-1-650x488

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X