facebook twitter rss

Schianto mortale sulla rotatoria,
indagato il conducente dell’altra auto

RECANATI - Nell'incidente ha perso la vita Lorella Cannoni, 60, di Cingoli. La sua vettura si era schiantata con la Dacia guidata da un 63enne recanatese. La procura ha disposto l'autopsia e come atto dovuto ha iscritto l'uomo nel registro degli indagati
mercoledì 13 Marzo 2019 - Ore 21:54 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
495 Condivisioni

L’incidente a Sambucheto di Recanati

 

Tragico schianto a Sambucheto di Recanati, indagato il conducente della Dacia contro cui era andata a schiantarsi la Fiat Panda con al volante Lorella Cannoni, la 60enne di Cingoli che è morta in seguito all’incidente. Lo scontro tra le due auto è avvenuto intorno alle 20,30 di ieri. La procura ha disposto l’autopsia, che si svolgerà domani mattina. Come atto dovuto è stato iscritto nel registro degli indagati il 63enne di Recanati che era al volante della Dacia. L’uomo è assistito dall’avvocato Luciano Pacioni. L’iscrizione nel registro degli indagati è dovuta al fatto di consentirgli di nominare un proprio consulente medico legale per partecipare all’autopsia, ed esula dal fatto che siano state accertate responsabilità nell’incidente. Gli accertamenti sullo schianto a Sambucheto sono stati svolti dai carabinieri del comando di Recanati. Secondo le prime ricostruzioni, Lorella Cannoni, per cause in corso di accertamento, era andata dritta sulla rotatoria di Sambucheto e la sua auto si era scontrata con la vettura guidata dal 63enne. Soccorsa dal 118, Cannoni è stata portata all’ospedale di Macerata in condizioni gravissime. Nella notte si è spenta nonostante i tentativi dei medici di salvarle la vita. La donna era titolare dell’autosalone Cannoni in località Grottaccia di Cingoli. Lascia il marito e un figlio.

(Gian. Gin.)

 

Tragico schianto a Sambucheto, 60enne muore in ospedale

Schianto sulla rotatoria, due feriti in ospedale



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X