Il prefetto ai saluti, Carancini:
«Incarico svolto
con competenza e passione»

MACERATA - Roberta Preziotti da lunedì si trasferisce a Roma. Il sindaco l'ha incontrata e le ha donato la medaglia istituzionale realizzata dallo scultore Valeriano Trubbiani
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
preziotti-carancini-3-650x433

Il prefetto Roberta Preziotti con il sindaco Carancini

 

Il prefetto Roberta Preziotti saluta Macerata e il sindaco Romano Carancini. Da lunedì passerà il timone a Iolanda Rolli per cui oggi ha ricevuto il primo cittadino per un saluto istituzionale prima del trasferimento.

preziotti-carancini-1-325x217«Per il servizio reso in questi anni le esprimo un sincero senso di gratitudine – ha detto il sindaco durante l’incontro -. Lo ha svolto in uno dei periodi più difficili della storia di questo territorio con un alto senso delle istituzioni, con raro spirito di collaborazione e di dialogo, con una capacità di relazione diretta con i cittadini, propri di chi ha a cuore che le comunità si sentano istituzione. Le rivolgo un ringraziamento particolare – ha aggiunto il sindaco – per aver voluto proseguire in questi anni con grande sensibilità e determinazione il lavoro dedicato alla lotta alle dipendenze patologiche con un ruolo di grande stimolo verso tutti i protagonisti. Macerata resta per lei una casa aperta dove sarà accolta sempre con immenso piacere. A lei un buon lavoro per il nuovo incarico conferito. La saluta – ha concluso Carancini -, un territorio che ha servito con competenza e passione».

preziotti-carancini-2-325x217Nel corso della cordiale conversazione con il primo cittadino, Preziotti ha espresso la sua serenità nel momento di lasciare Macerata, «unita – ha detto Preziotti -, a una punta di amarezza per l’onda lunga che ancora la città vive a seguito dei gravi fatti di cronaca verificatesi a inizio anno. Nei miei tre anni in questa città, che amo e che mi ha dato un arricchimento personale e professionale – ha detto la prefetto – non mi sono mai sentita sola. Ho sempre sentito la vicinanza e la collaborazione di tutte le istituzioni». Alla prefetto Preziotti, che da lunedì andrà a ricoprire altro incarico a Roma, Romano Carancini ha donato la medaglia istituzionale realizzata dallo scultore Valeriano Trubbiani, a ricordo della città di Macerata. Preziotti ieri, come ultimo atto, ha firmato in Regione il Protocollo di attuazione della nuova Legge sulla Protezione Civile che individua e programma in modo molto chiaro competenze e modalità di azione nel momento dell’emergenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X