facebook twitter rss

Sos droga: una persona su due
positiva ai controlli su strada

SICUREZZA - I dati emergono dagli accertamenti svolti in provincia dalla polizia grazie ai test sul consumo di stupefacenti tra chi guida. In particolare è stato riscontrato l'uso di cocaina. Monitoraggio anche sui social network dove sono nati gruppi per allertare della presenza delle forze dell'ordine
martedì 29 maggio 2018 - Ore 12:28 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Droga, una persona su due in provincia di Macerata è risultata positiva ai test svolti dalla polizia sulle strade. Una percentuale cresciuta dal 23% al 50% nell’arco di un anno. In particolare la positività è relativa al consumo di cocaina. E per evitare i controlli nascono gruppi sui social network. E’ questo quante emerge dagli accertamenti che da tempo sono in corso sulle strade svolti per il contrasto del consumo di alcol tra chi guida e anche contro l’assunzione di droghe. Il ministero dell’Interno, per incrementare i controlli su strada, ha disposto l’utilizzo di laboratori dedicati della polizia e la sperimentazione di nuovi modi di prelievo di liquidi biologici direttamente su strada che avvengono durante il controllo da parte degli agenti della Polizia stradale. Nei fine settimana, per contrastare il fenomeno delle stragi del sabato sera, sono stati disposti posti di controllo con la presenza di un medico della questura vicino ai locali del divertimento. Il personale della questura svolge accertamenti clinici a bordo di un camper usando test qualitativi monouso per la ricerca di tracce di droga nella saliva. Se l’esito è positivo vengono prelevati altri due campioni per le controanalisi che verranno effettuate al centro di ricerche e al laboratorio di tossicologia forense della polizia, a Roma. I guidatori trovati positivi, in seguito al ritiro della patente, vengono avviati ad un percorso di controllo periodico di idoneità alla guida. I dati dei servizi svolti negli ultimi tempi dalla polizia hanno consentito di accertare, in provincia, la positività all’uso di alcol di 150 conducenti. Numerosi i casi di persone che hanno assunto droghe. È allarme in particolare per quanto riguarda i giovanissimi: è risultato che, rispetto ad una percentuale del 23% che era stata registra lo scorso anno, ora i numeri sono raddoppiati: la metà delle persone controllate sono risultate positive al consumo di stupefacenti. In prevalenza sono consumatori di cocaina. Inoltre per evitare i controlli sono nati gruppi su social network per segnalare in modo tempestivo la presenza delle forze dell’ordine. Anche in base a questo la polizia sta rimodulando i servizi con posti di controllo mobili. Per contrastare il consumo di alcol e droghe alla guida i controlli della polizia si spostano anche sui social network con un monitoraggio attento.

(Servizio aggiornato alle 12,50)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X