Gradimento sindaci,
Carancini piace di più:
è il 28esimo in Italia con Pizzarotti

CLASSIFICA - Nella lista stilata da Index research il primo cittadino di Macerata ottiene 56,3% di apprezzamento (lo 0,3% in più rispetto all'anno scorso)
- caricamento letture
classifica-sindaci-carancini

CLASSIFICA – Carancini al 28esimo posto insieme a Federico Pizzarotti di Parma

Romano_Carancini_FF-1-325x216

Romano Carancini, sindaco di Macerata

 

di Leonardo Giorgi

Romano Carancini è il 28esimo sindaco più amato d’Italia. E’ il risultato del sondaggio dell’istituto di ricerca Index research che mette in fila i sindaci delle città capoluogo in base alla soddisfazione dei propri cittadini circa il loro operato durante il primo semestre del 2017. Nella classifica finale sono stati inseriti i primi cittadini che hanno ottenuto almeno il 55% di voti favorevoli su un campione di 500 maggiorenni rappresentativi per età, sesso e stato sociale. Rispetto al 2016, Carancini aumenta o,3 punti percentuali in più di apprezzamento (dal 56 al 56,3%), collocandolo a pari merito nella classifica con Federico Pizzarotti, primo cittadino di Parma “dissidente” del Movimento 5 stelle (proprio l’anno scorso Cronache Maceratesi definì Carancini “il sindaco più grillino dei democrat”). Un ottimo risultato quindi quello di Carancini, nonostante nella classifica di Index sia stato ribattezzato “Romeo”. D’altronde, tanto per rimanere a Shakespeare, “cosa ci sarà mai in un nome?”.

Dando uno sguardo al territorio marchigiano, la posizione migliore spetta al sindaco Matteo Ricci di Pesaro, alla quarta posizione nazionale con il 60,2% dell’apprezzamento. Segue al quinto posto Paolo Calcinaro di Fermo, con il 60% di voti positivi. Guido Castello, sindaco di Ascoli, al 17esimo posto con il 58,4%. Rientra nella classifica anche il sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli, al 38esimo posto grazie al 55% ottenuto quest’anno rispetto al 53,3 del 2016. A livello nazionale, il podio è occupato da Dario Nardella (Firenze, 62,1%), Luigi Brugnaro (Venezia, 61,2%) e Federico Borgna (Cuneo, 60,4%). Grandi assenti i primi cittadini di Milano e Roma. Giuseppe Sala ha ottenuto solo il 54,3% delle preferenze, mentre Virginia Raggi è addirittura al 44,4%. La classifica completa è consultabile a questo indirizzo.

carancini-pizzarotti

A PARI MERITO Federico Pizzarotti e Romano Carancini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X