Lo abbraccia in strada,
sparisce la catenina d’oro

CIVITANOVA - Una giovane donna romena è stata denunciata dai carabinieri per furto
- caricamento letture

abusivi-auto-carabinieri-municipale-lungomare-sud-civitanova

 

Abbraccio con furto, denunciata una rumena di 20 anni. Nello stesso giorno in cui i carabinieri hanno arrestato una giovane rom per evasione dai domiciliari dove si trovava per aver commesso un furto con la medesima tecnica, un’altra donna è stata denunciata. Si tratta di una giovane rom che due giorni fa, sul lungomare sud, ha avvicinato un uomo di 66 anni e lo ha sorpreso salutandolo affettuosamente e abbracciandolo. Pochi secondi nei quali la vittima è rimasta sorpresa e incredula e che sono serviti alla donna per strappare dal collo dell’uomo una catenina d’oro e scappare. Il 66enne ha sporto denuncia alla caserma dei carabinieri di via Carnia. Qui i militari gli hanno mostrato alcune immagini di rom controllate di recente nella zona e l’uomo ha individuato la responsabile del furto. E’ appunto una romena di etnia rom di 20 anni controllata in questi mesi lungo la costa fra le province di Macerata e Fermo. E’ stata denunciata per furto aggravato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X