Manifesti dagli ex compagni:
“Caro Pd, i cittadini hanno detto basta”

IL DOPO VOTO - Uniti per Civitanova presenta il conto a Corvatta & Co: "Le elezioni sono state il risultato dell'arroganza e del tentativo di eliminarci". Stasera congresso della civica. Contratti di finanza derivata: Papiri ha presentato richiesta di azione popolare per chiedere il risarcimento alla Bnl
- caricamento letture

19511626_490012718008854_1718633154883657113_n-300x400

 

di Laura Boccanera

«Quello delle elezioni è il risultato dell’arroganza e del tentativo fallito di eliminare gli uomini e la lista Uniti per Civitanova». E’ questo il testo del primo manifesto che compare in città con l’amministrazione Ciarapica. Non è firmato, ma riporta il simbolo di quella che doveva essere la lista con la quale Ivo Costamagna, Carlo Centioni e Flavio Rogani dovevano presentarsi alle elezioni. “Città pulita” però non ha corso per le amministrative, ma alla vigilia del congresso di Uniti per Civitanova previsto per questa sera alle 21.15 al Solarium, ricompare per attaccare gli ex compagni di maggioranza. Nel manifesto si commenta il risultato amministrativo e si tira in ballo il Partito Democratico. “E adesso caro Pd – si legge ne manifesto – i civitanovesi hanno detto basta, tutti i cambiamenti promessi non sono stati mantenuti, i civitanovesi sono stati traditi». Nella riunione di questa sera Ivo Costamagna ha convocato gli amici civici riformisti per la riorganizzazione dell’associazione e della lista che avrà una voce in consiglio comunale grazie all’elezione di Flavio Rogani con il centrodestra nella lista Obiettivo Civitanova di Agostino Basile.

 

dimitri-papiri

Dimitri Papiri al protocollo

 

E chi la promessa l’ha mantenuta è Dimitri Papiri, candidato sindaco, poi confluito con Ciarapica dopo il primo turno. Questa mattina ha depositato all’ufficio Protocollo la richiesta di azione popolare di cui lui è primo firmatario per chiedere il risarcimento da parte della Bnl per i contratti di finanza derivata sottoscritti durante l’amministrazione Marinelli. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X