Totonomine Apm: spunta Piergiacomi

MACERATA - Il commercialista autore della due diligence nell'operazione Park Sì potrebbe rispecchiare la figura tecnica adatta al ruolo di presidente. Sfuma l'ipotesi Marco Blunno
- caricamento letture
Giorgio-Piergiacomi_Foto-LB

Il commercialista Giorgio Piergiacomi

 

Si terrà lunedì il cda per il rinnovo delle cariche dell’Apm. In questi giorni il sindaco di Macerata Romano Carancini ha dato mandato ai capigruppo e ai segretari dei partiti della maggioranza di fornire le rose dei nomi da cui potrà pescare per le nuove nomine dell’azienda partecipata al 98% dal Comune di Macerata. Un’operazione su cui stringere i tempi dato che l’attuale consiglio guidato dal presidente Francesco Pallotta è in scadenza di mandato. Pur spettando la nomina dell’intero organo al sindaco, quest’ultimo ha delegato le componenti della coalizione di formulare dei nomi da prendere in considerazione per composizione dell’esecutivo. Altro discorso per il presidente, che quasi certamente sarà un tecnico secondo l’impostazione data dallo stesso Carancini nel precedente mandato di mantenere la nomina separata dal contesto politico. “Entro lunedì spero di riuscire a comporre il quadro e fare le nomine”, commenta il sindaco che sul nome del presidente non si sbottona. L’ipotesi Marco Blunno ventilata in un primo momento sembra, per il momento, non aver fatto breccia nella maggioranza. Al posto dell’ex assessore al Bilancio si delineerebbe, visto che la preferenza rimane per le figure tecniche estranee al contesto politico “stretto”, la candidatura di Giorgio Piergiacomi. Il commercialista curatore della due diligence nell’operazione Park Sì’, potrebbe essere profilo gradito al sindaco e a parte dell’amministrazione per capacità, competenza e ormai familiarità con i bilanci Apm. Le liste della coalizione sono al lavoro da qualche giorno sulla formulazione delle candidature per i membri del consiglio. Dopo la riunione della settimana scorsa i capigruppo dovranno presentare nei prossimi giorni le proposte al sindaco per arrivare a lunedì con un elenco di papabili definito.

(Cla.Ri.)

Apm, finisce l’era Pallotta: assemblea infuocata con Carancini

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X