Scoperto cimitero dei tir:
area sequestrata

MACERATA - Operazione di polizia stradale e corpo forestale a Piediripa: due persone sono state denunciate. Trovati anche oltre 200 copertoni e lastre in eternit
- caricamento letture

Schermata 2016-06-17 alle 16.50.29

Schermata 2016-06-17 alle 16.50.20

 

Un cimitero di camion, furgoni, tir è stato scoperto tra le campagne di Macerata, nella frazione di Piediripa. Sedici i veicoli dismessi trovati da polizia stradale e corpo forestale ieri durante una operazione congiunta nata in seguito ad una capillare attività investigativa e a vari sopralluoghi. Poliziotti e uomini della Forestale hanno scoperto un’area di 1.500 metri quadrati che in parte il proprietario aveva concesso in uso ad un macedone. Nel corso dell’ispezione sono stati trovati 16 autocarri, da tempo non più utilizzati sulle strade e lasciati posteggiati nell’area. Non solo, i mezzi, in avanzato stato di degrado, erano diventati deposito di rifiuti pericolosi come parti di macchine agricole non bonificate. Inoltre sono stati trovati oltre 200 pneumatici di varie dimensioni, parti di ricambio per veicoli, parti meccaniche, e poi infissi in legno, lastre di eternit. L’area è stata sequestrata ed è stato immediatamente dato l’avvio alle procedure di bonifica. Il titolare della ditta e il proprietario dell’area sono stati denunciati e rischiano multe per oltre 10mila euro.

(Gian. Gin.)

(Servizio aggiornato alle 18)

Schermata 2016-06-17 alle 16.49.06

Schermata 2016-06-17 alle 16.50.47

Schermata 2016-06-17 alle 16.50.07

Schermata 2016-06-17 alle 16.49.56



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X