Civitanova si maschera a festa
La sfilata invade il centro

CARNEVALE - Numerosi i carri, tantissimi i bambini. Allegria con le barzelette di Lando e Dino. Giulio Silenzi: "Con i soldi della Cucinotta abbiamo pagato tutte le iniziative"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (6)

Un’immagine della parata

 

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (2)

Il colpo d’occhio della sfilata

di Marco Ribechi

(foto di Ciro Lazzarini)

«A Macerata hanno chiamato la Cucinotta (leggi l’articolo), noi con quei soldi abbiamo pagato tutto il Carnevale. Per fortuna che abbiamo avuto Chiara, vergara procace, a capeggiare i contadini marchigiani». Con questa battuta scherzosa il vicesindaco di Civitanova Giulio Silenzi ha commentato la perfetta riuscita della festa più pazza dell’anno, organizzata per le strade della cittadina. «Voleva essere una battuta carnevalesca in tono scherzoso, solo per sottolineare che quest’anno le celebrazioni sono state organizzate molto bene e con dei costi più contenuti rispetto alle precedenti edizioni. Soprattutto è stato bello vedere la piazza stracolma per lo spettacolo di Lando e Dino». E di grande successo si è trattato realmente, grazie anche alla complicità di un clima clemente le strade di Civitanova sono state prese da assedio dai cittadini che hanno potuto seguire la sfilata dei carri e dei gruppi danzanti senza preoccuparsi del freddo. La manifestazione è iniziata in piazza XX Settembre per poi percorrere due volte corso Matteotti, via Lauro Rossi ed infine Corso Umberto I. Al termine tutti i gruppi sono stati premiati per l’impegno dimostrato con un attestato di partecipazione. Moltissimi i bambini mascherati che hanno dato sfogo alla loro fantasia in un tripudio di coriandoli e stelle filanti.

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (7)

Bambini mascherati da cuccioli dalmata

Niente bombolette come da copione, perchè considerate nocive, ma la cosa non ha disturbato più di tanto i festeggiamenti che sono impazzati nelle vie della città per tutto il pomeriggio. Gran finale con lo spettacolo di Lando e Dino che non poteva cadere in un giorno più azzeccato: il duo comico ha intrattenuto il pubblico in piazza con una serie continua di gag e barzellette aumentando ancora di più il clima di allegria e benessere. Letteralmente preso d’assedio anche lo stand della Società Operaia di Civitanova Alta che, come di consuetudine, ha offerto deliziose frittelle giganti a prezzi popolari, facendo gioire anche i palati dei presenti. Insomma una festa riuscita perfettamente che ha visto una grandissima partecipazione di pubblico in un pomeriggio davvero speciale.

silenzi carnevale civitanova selfie

Il selfie di Silenzi con “La Racchia”

 

carnevale civitanova

La folla presente nella piazza di Civitanova

 

 

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (11)

Figuranti mostrano l’attestato di partecipazione

 

 

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (1)

I “Dolci Volontari”

 

 

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (8)

La compagnia della Racchia di Sarnano

 

 

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (4)

Scene di strada

 

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (12)

Giulio Silenzi, la presentatrice Daniela Gurini e Lando e Dino.

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (9)

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (10)

 

 

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (5)

 

Carnevale Civitanova Ciro Lazzarini (3)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X