Aumenta l’export marchigiano
Spacca: “Segnale di fiducia”

Incrementata l'esportazione che ha segnato il +7,4 per cento nei primi nove mesi dell'anno
- caricamento letture
Il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca

Il presidente della regione Marche Gian Mario Spacca

Continua il trend positivo per l’export marchigiano che, con un +7,4 per cento, si mantiene ai vertici nazionali per crescita. La nostra regione è salda sul podio delle migliori performance nazionali ormai da molti trimestri a questa parte. Un elemento di grande fiducia – Così il presidente della regione Marche, Gian Mario Spacca commenta i dati Istat sulle esportazioni nel terzo trimestre 2014 – E’ la conferma che aver avviato, in tempi non sospetti, stabili relazioni istituzionali ed economiche con Paesi in forte crescita – continua Spacca – nonchè aver realizzato, solo negli ultimi tre anni, 470 progetti di promozione economica e di internazionalizzazione con 12.510 piccole imprese coinvolte, rappresenta oggi per le Marche un vantaggio rispetto ad altre regioni. Un’azione forte, consapevole e determinata che ha consentito di riportare le esportazioni regionali ai livelli pre-crisi”. Le Marche sono anche per il terzo trimestre, così come per le precedenti rilevazioni, citate nel rapporto Istat tra le regioni che contribuiscono maggiormente a sostenere l’export nazionale. A fronte di un lieve incremento dell’export in Italia (+1,4 per cento), cresciamo nei primi nove mesi di quest’anno del +7,4 per cento, secondi solo alla Liguria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X