La Maceratese abbandona il suo capitano
Mattia Benfatto ceduto a sorpresa

L'ADDIO - Dopo dieci anni finisce il matrimonio tra il difensore e la società biancorossa. Il centrocampista Croce assente contro la Samb per squalifica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mattia Benfatto, storico capitano della Maceratese

Mattia Benfatto, storico capitano della Maceratese

di Andrea Busiello

La notizia che non t’aspetti. Mattia Benfatto non fa più parte della rosa della Maceratese. Una vita in biancorosso, una fascia da capitano indossata sempre con abnegazione, spirito di sacrificio e grande professionalità e oggi arriva la fine di un matrimonio che sembrava destinato a non chiudersi mai. Dopo aver giocato nel settore giovanile biancorosso, il difensore centrale di Montelupone è da 10 anni in prima squadra tra Eccellenza e Serie D. Come Totti per la Roma, Benfatto rappresentava un patrimonio della Maceratese e per la sua grande professionalità era stato sempre un simbolo anche per tutti i ragazzini del settore giovanile che aspiravano ad arrivare in prima squadra. Se dal lato tecnico la decisione può risultare condivisibile vista la caratura dei colleghi di reparto e lo scarso  impiego dello stesso, sotto il profilo morale e caratteriale è una scelta che lascia perplessi, seppur sembra che il giocatore venga dato in prestito.

Il centrocampista della Maceratese Marco Croce

Il centrocampista della Maceratese Marco Croce

Per di più comunicata al ragazzo pochi giorni prima della chiusura del mercato, quando le squadre hanno praticamente tutte deciso come investire e cambiare la fisionimia del proprio organico nella finestra di riparazione. Sul fronte acquisti il ds Gagliardini si sta muovendo con decisione per tesserare un portiere e un mediano: entro venerdì dovrebbero essere ufficializzati due nuovi colpi. Nel frattempo il giudice sportivo ha squalificato per somma di ammonizioni il rivierasco De Paola e il biancorosso Croce, privando Samb e Maceratese di due pedine importanti in vista del match di domenica all’Helvia Recina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X