Travolge un carabiniere e scappa
Paura durante la notte universitaria

MACERATA - Giorgian Grecea, 27 anni, è stato arrestato. Il pm ha disposto i domiciliari in attesa della convalida fissata per lunedì. Il giovane viaggiava senza patente e assicurazione. Trenta giorni di prognosi per il militare. Il procuratore Giorgio: "Un fatto gravissimo, il mio ufficio farà il massimo per una sanzione severa"
- caricamento letture
Arresto a Macerata (1) Giorgian Grecea

Giorgian Grecea oggi pomeriggio all’uscita dalla caserma di Macerata

di Sara Santacchi

(foto di Guido Picchio)

Non si ferma all’alt dei carabinieri, ne travolge uno trascinandolo per diversi metri e poi scappa. Il 27enne rumeno Giorgian Grecea, imbianchino, residente a Fermo, è stato arrestato.

Lo scioccante episodio è avvenuto questa notte, durante la serata universitaria. Erano le 3.50 quando i carabinieri stavano effettuando i soliti controlli della movida del giovedì sera, in piazza Oberdan. Hanno così fermato con la paletta il 27enne al volante della sua Alfa 147 che alla vista della pattuglia ha rallentato, come se fosse intenzionato a fermarsi. Vedendo, però, il vice brigadiere avvicinarsi alla vettura, il rumeno ha accelerato improvvisamente investendolo e trascinandolo per diversi metri. E’ poi scappato. I militari hanno subito soccorso il collega e preso il numero di targa dell’Alfa, rintracciando il proprietario, la stessa persona che era al volante. Nel frattempo Grecea era tornato nel fermano. Dopo tre ore di caccia all’uomo i carabinieri lo hanno intercettato e arrestato con l’accusa di violenza, resistenza e lesioni. Il rumeno aveva nascosto la sua auto ora sotto sequestro. Al momento, Giorgian Grecea si trova in caserma per gli accertamenti.

Arresto a Macerata (2) Giorgian GreceaC’è stata non poca preoccupazione, invece, per il vice brigadiere investito che poteva essere schiacciato sul muro in seguito all’impatto rischiando la vita. E’ stato dimesso questa mattina, dopo i controlli al pronto soccorso di Macerata con una progonosi di 30 giorni. Ha riportato diverse contusioni e una clavicola rotta. Il 27enne, dopo essere fuggito, è passato per via XX settembre rompendo anche gli specchietti di diverse auto. In seguito ai controlli è stato constatato che il rumeno non era in possesso della patente di guida (mai presa) e l’auto non aveva l’assicurazione.

Il procuratore Giovanni Giorgio ha espresso piena solidarietà e vicinanza al carabiniere che è rimasto ferito mentre faceva il suo lavoro. «Il mio ufficio farà il massimo per una sanzione severa».

AGGIORNAMENTO DELLE 18.30 – Il pm del tribunale di Fermo ha disposto i domiciliari per il rumeno arrestato in attesa della convalida fissata per lunedì.

Arresto a Macerata (3) Giorgian Grecea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X