Eurospin, Marina Santucci:
“Il direttore dei lavori Carelli
venga revocato dalla commissione”

Il presidente dell'associazione Tutti per Macerata torna a sottolineare, dopo la sospensione del cantiere, la posizione del consigliere e attacca il segretario del Pd Micozzi: "Chieda ai consiglieri di maggioranza su cui ha giurisdizione di votare per rimuoverlo"
- caricamento letture
Marina Santucci

Marina Santucci è la presidente dell’associazione Tutti per Macerata

Marina Santucci, presidente dell’associazione di cittadini Tutti per Macerata interviene sulla vicenda Eurospin dopo il blocco delle ruspe nel cantiere del nuovo supermercato che sorgerà in via dei Velini:
«Avevamo già scritto sulla questione del nuovo cantiere per un nuovo ( il terzo) supermercato Eurospin in via dei Velini  (leggi l’articolo) – si legge in una nota stampa – avevamo già notato che forse tre supermercati in una via non sarebbero necessari e che, soprattutto, Luigi Carelli, attuale presidente della commissione Ambiente e Territorio in Comune, si trovasse e si trovi in sostanziale conflitto di interessi : egli è anche direttore dei lavori e della sicurezza; ebbene, si disse: non è il caso di sollevare tale conflitto di interessi? Se Carelli fose stato il tecnico della operazione Eurospin Tirrenica s.p.a. prima della adozione della delibera di autorizzazione ai lavori, avrebbe dovuto astenersi dalla votazione; se la nomina formale a direttore dei lavori gli fosse stata proposta dopo, avrebbe dovuto rifiutare. Ci fu il silenzio.

Ora ci sono dei fatti nuovi: pare che Carelli , nella sua qualità di direttore dei lavori, abbia costruito anche al di fuori della proprietà, andando a superare i confini di un vicino; quello che è certo, è che i lavori in quel punto sono ora fermi e che anche la guardia forestale sta facendo accertamenti su alberi abbattuti.
Una primo fatto salta agli occhi: i controlli sul cantiere , seppure dei forti dubbi erano stati sollevati in questa sede, si sono avuti solo a seguito di sollecitazione dei privati; segno, forse, che in Comune hanno fatto finta di non vedere e non si sono posti dubbi fino a quando costretti.

Il cantiere dell'Eurospin in via dei Velini

Il cantiere dell’Eurospin in via dei Velini

Non volendo nemmeno in questa occasione avere la pretesa di giudizi tecnici ( che verranno dati da chi sta facendo i rilievi), è evidente che si ripropone, poi, con forza la questione della inopportunità che il consigliere Carelli rimanga dov’è.
A nostro avviso non bastano la dichiarazioni del coordinatore del PD maceratese, Paolo Micozzi,: “Carelli si è dimesso dal PD; il PD non ha più giurisdizione su di lui”, perché è chiaro che una moral suasion potrebbe essere fatta anche se Carelli formalmente ( e furbescamente) si è defilato dal partito; in secondo luogo il discorso di Micozzi non regge, perché il presidente di commissione (vedi art. 38 del regolamento del Consiglio Comunale) “Può essere revocato dalla commissione stessa”, e siccome in commissione siedono diversi componenti di maggioranza ( e del PD, su cui supponiamo Micozzi abbia giurisdizione)e di opposizione, se si volesse, la maggioranza ben potrebbe proporre e votare la revoca di Carelli Il fatto, mi pare evidente, è che non c’è la volontà di ottenerla, visto che i componenti sono 10 ( compreso Carelli) , che 5 ( escluso Carelli, sono consiglieri di maggioranza ) e 4 di opposizione.
Ammesso e non concesso che Micozzi , come ebbe a dichiarare ( è bene ripeterlo)”non ha più giurisdizione su Carelli”, suppongo che in una riunione di maggioranza la questione dovrebbe essere affrontata.
Invece , per ora, si è avuto solo silenzio ; è evidente che invece i cittadini vorrebbero risposte, possibilmente chiare e supportate da fatti concludenti».

Il consigliere comunale Luigi Carelli

Il consigliere comunale Luigi Carelli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X