La finale regionale di Miss Italia approda a Camerino

L'evento, dopo anni, si trasferisce da Civitanova
- caricamento letture

miss-marche-6di Sara Santacchi 

Miss Italia si sposta da Civitanova, come annunciato ormai da tempo (leggi l’articolo) e si trasferisce a Camerino. La finale regionale del più importante concorso di bellezza nazionale si terrà, infatti, quest’anno a Camerino, con tutta probabilità nella splendida cornice del Palazzo ducale. Dopo diversi anni in cui era stata la città rivierasca a ospitare questo importante appuntamento estivo, sarà Camerino la location in cui si sceglierà “Miss Marche”, la ragazza che andrà direttamente alla finale del concorso. Una scelta risultato di un lungo lavoro e tanti incontri da parte dell’amministrazione comunale e l’amministratore alla cultura Gianluca Pasqui che ha sottolineato enorme “soddisfazione nel poter ospitare un appuntamento di indiscussa importanza nazional popolare. E’ stata una manifestazione – continua – fortemente voluta da parte mia e di tutta l’amministrazione che si è adoperata per poter avere la meglio su tante altre città marchigiane anche ben più grandi, numericamente parlando, che si erano candidate come opzioni a Civitanova”. Dunque Miss Italia resta in provincia di Macerata, ma si sposa dalla costa “spesso privilegiata rispetto alle realtà più interne – spiega l’assessore Pasqui” all’entroterra. La finale si terrà il 22 o 23 agosto, ancora da definire con certezza le date, nel centro storico camerte. Ospite della serata in prima fila, ad incoronare la reginetta delle Marche, Giusy Buscemi, Miss Italia 2012, e Patrizia Mirigliani, organizzatrice del concorso nazionale che faranno la loro prima visita a Camerino, già la prossima settimana. Insieme a loro tanti, anzi tantissimi i volti popolari sui quali nomi c’è ancora il più stretto riserbo, ma che si dovrebbero svelare a breve. Già martedì 23 luglio, infatti, sarà possibile avere qualche informazione in più, in occasione della conferenza stampa di presentazione di quest’evento che potrà sicuramente rappresentare un’occasione per dare visibilità al territorio camerinese e alla città ducale. “Lavori in corso” dunque per curare ogni aspetto di quello che si prospetta come un appuntamento imperdibile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X