Il 20° giro delle Abbazie sconfina in Umbria

- caricamento letture

Auto d'epoca in piazza popolo

Da una classica all’altra. Stavolta, però, senza l’assillo della puntualità, cronometro in mano. E, soprattutto, fuori dei confini regionali. La 20^ edizione del Giro delle Abbazie di domenica 26 maggio a cura del Caem, il Circolo Automotoveicoli d’Epoca Marchigiano, contribuirà a far conoscere ai molti soci del sodalizio delle macchine d’epoca l’ennesima bellezza sconosciuta ai più. “Quest’anno – rivela il presidente del Caem, Pietro Caglini – si è deciso di andare fuori dalle Marche per raggiungere l’abbazia di Sant’Eutizio a Preci, lungo la Valnerina, dai rilevanti pregi storici, oltre a presentare una pregiatissima esposizione di datati ferri chirurgici. Come località di raccolta è stata scelta Muccia per la partenza della carovana che toccherà numerose zone terremotate del 1997: Pievetorina, Fiume, Taverne Madonna del Piano S.Martino, Voltellina, Collecurti, Attiloni, Forcella, Rasenna, Riofreddo, Cervara, Ponte Chiusita, per raggiungere la Valnerina e, quindi, il Comune di Preci. La visita alle abbazie si concluderà in mattinata. Quindi, ripartenza alla volta di Visso ed approdo alla Piazza principale, dalla quale i soci del Caem si recheranno al Ristorante La Filanda per la conclusione della manifestazione davanti a piatti tipici”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X