Multa di un milione e 400 mila euro
alla BCC di Recanati e Colmurano

GUARDIA DI FINANZA - La sanzione per violazione della normativa antiriciclaggio
- caricamento letture

finanzaNon è stata una rapina ma sicuramente si può definire un “colpo” alla Banca di Credito Cooperativo di Recanati e  Colmurano che è stata pesantemente sanzionata dalla Guardia di Finanza per  la violazione della normativa “antiriciclaggio”, ovvero il controllo della tracciabilità dei movimenti. Un milione e quattrocentomila euro di multa che arriva alla vigilia dell’Assemblea dei Soci prevista per  sabato prossimo 25 maggio. Le Fiamme Gialle hanno inviato il verbale di contestazione in riferimento ad alcune operazioni non segnalate di un imprenditore di Appignano fatte nella locale filiale. Sanzione pesante  e inusuale soprattutto per un piccolo istituto e che influirà probabilmente  sui conti della banca. Non ci sono ancora commenti dai vertici dell’Istituto che sapevano dell’attività ispettiva in corso ma sicuramente non si aspettavano una simile mazzata.

(redazione Cm)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X