Quarto posto in B1
per la Paoloni targata Lube

VOLLEY - Coach Giuliani domani pomeriggio ospite a Sky Sport 24
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione della Paoloni Appignano

La formazione della Paoloni Appignano

Grande soddisfazione in seno al settore giovanile biancorosso per l’ottimo campionato fatto registrare dalla Paoloni Appignano all’esordio nel campionato nazionale di serie B1, girone B. La giovanissima squadra allenata da Gianni Rosichini ed Enrico Massaccesi, che come noto era costituita interamente da giocatori dell’Under 20 biancorossa, che tra l’altro in questa settimana saranno impegnati nella fase finale della Junior League, ha chiuso al quarto posto con 44 punti complessivi, frutto di 15 vittorie e 9 sconfitte in 24 partite giocate. Un bottino considerevole, ancor più se si considera che tutti i giocatori erano all’esordio in un campionato di tale livello, e che nel corso della stagione il tecnico della squadra ha dovuto in diverse occasioni rinunciare ad alcuni elementi molto importanti della rosa (vedi gli schiacciatori Randazzo e Tartaglione, come il centrale Diamantini), perché impegnati con la Cucine Lube Banca Marche di Alberto Giuliani, colpita dagli infortuni di Kovar e Savani. “Il bilancio finale è senza dubbio positivo – spiega l’allenatore Rosichini – perché anche al di là del buonissimo quarto posto in classifica, che naturalmente ci ha soddisfatto in pieno ed il cui merito va anche attributo all’ottimo rapporto con i dirigenti appignanesi, fondamentale per nella gestione della squadra, si è trattato di un’esperienza molto utile ai nostri ragazzi per maturare dal punto di vista tecnico-tattico, e non solo. Si sono settimanalmente misurati al cospetto di formazioni composte da atleti di grande esperienza, in molti casi reduci anche da molte stagioni vissute da protagonisti nei campionati di Serie A. E questo sarà indubbiamente costruttivo per la loro crescita di giocatori. Aspettiamo di vederne i frutti già nell’immediato futuro”. Contentissimo anche il dirigente Gianni Zamponi, che ci tiene a sottolineare i lati postivi che hanno riguardato gli aspetti extra sportivi: “Il buon andamento della squadra – spiega Zamponi – ha subito attirato l’interesse di tutta la cittadinanza, che ha espresso il proprio affetto nei confronti della squadra riempiendo il palazzetto dello sport praticamente ad ogni gara casalinga. La piccola Appignano non aveva mai ospitato un campionato di tal livello, e si è sentita coinvolta in maniera decisamente concreta. Siamo contentissimi di questa esperienza”. Questa la rosa di atleti della Paoloni (sono tutti giocatori nati nel 1993 e nel 1994), nella quale figurano anche quattro campioni d’Europa juniores: Pier Paolo Partenio, Vincenzo Grassi (palleggiatori), Enrico Diamantini, Fabio Ricci, Alessandro Catalini (centrali), Luigi Randazzo, Simmaco Tartaglione, Jacopo Cenci (schiacciatori), Andrea Santangelo (opposto), Bernardo Calistri, Giovanni Provvisiero (liberi).

GIULIANI A SKY SPORT – Domani alle 16.30 l’allenatore della Lube Alberto Giuliani sarà ospite in studio a Sky Sport 24 per parlare con la giornalista Federica Lodi della stagione appena conclusa con la vittoria del tricolore da parte di Trento, ma anche e soprattutto del futuro della squadra biancorossa, che come noto è iniziato con l’ingaggio del fortissimo schiacciatore polacco Bartosz Kurek.

KUREK IN NAZIONALE – Già conclusa la vacanza del nuovo acquisto biancorosso Bartosz Kurek, che ha usufruito di cinque giorni di riposo dopo la conclusione (lunedì della scorsa settimana) dell’esperienza nel campionato russo con la Dinamo Mosca, e da oggi si aggregherà alla Nazionale polacca allenata da Andrea Anastasi, che lavora già da diverse settimane nel centro federale di Spala, vicino Lodz. Da sottolineare che a fine mese la Polonia, impegnata come l’Italia a preparare la propria partecipazione a World League e campionato europeo, disputerà due test amichevoli contro la Serbia di Marko Podrascanin, Dragan Stankovic e Sasa Starovic.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X