Il Matelica vince e diverte
anche nell’ultima di campionato

ECCELLENZA - Colella, Trudo e Cacciatore firmano le reti contro il Pagliare
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cristian Cacciatore

Cristian Cacciatore

di Sara Santacchi

Finisce com’era iniziata a Matelica, con la vittoria dei padroni di casa già promossi in serie D, che chiudono in bellezza una stagione da incorniciare. Il 3-1 finale regala gli ultimi tre punti disponibili al Matelica che ospita nell’anticipo alle 18.30 un Pagliare già salvo. Bella gara tra due compagini che hanno centrato gli obiettivi della stagione. Al 7′ è Colella a sbloccare il risultato con un eurogol che vale l’l’1-0. Passano meno di dieci minuti e al 15′ Trudo risponde all’assist perfetto di Jachetta infilando la rete del 2-0. Al 26′ bella parata di Zepponi che non si fa sorprendere dal calcio di punizione di Merlonghi. Bella conclusione di Bizzarri al 31′, dal limite dell’area, ma Zepponi si supera e in tuffo respinge. Sul finale è ancora il Pagliare pericolo in area con De Luca, ma uno Zepponi straordinariamente in giornata si rende protagonista di una grande parata. Nella ripresa gli ospiti accorciano le distanze al 56′ con De Luca che a tu per tu con l’estremo difensore di casa segna il 2-1. A sancire la definitiva vittoria è Cacciatore al 78′ che in contropiede, una volta in area non sbaglia infilando alla sinistra di Camaioni il definitivo 3-1. Finisce così, sotto la pioggia e con tanti giovani in campo, da sottolineare l’esordio di due ragazzi della Juniores proprio tra le file dei padroni di casa. E adesso non resta che festeggiare.

il tabellino:

MATELICA: Zepponi, Rocchegiani, Severini, Laazoni, D’Addazio (51’Spiro), Ercoli, Canil, Colella, Trudo (51’Cacciatore), Jachetta, Scotini (46’Api). All: Carucci.

PAGLIARE: Camaioni, Bizzarri (64’Crocetti), Merlonghi, Ciotti, Filipponi, Cafini, Tedeschi, Alijevic (71’Langiotti), De Luca, Palma (56’Pezzoi), Gibellieri. All: Vagnoni.

Arbitro: Oriferi di Fermo.

Marcatori: 7’Colella, 15’Trudo, 56′ De Luca, 78’Cacciatore.

Note: spettatori circa 200. Ammoniti: Lazzoni (M), Alijevic (P), Ciotti (P), Api (M), Colella (M), Spiro (M). Angoli: 4-8. Recupero: 1’+3′.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X