La Fermana torna in serie D
A Rieti vince la Coppa di Eccellenza

LA PROMOZIONE - I gialloblù, con il gol all'ultimo respiro di Mangiola, sconfiggono il Cerignola
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Fermana in serie D

Fermana in festa per la promozione in D

di Filippo Ciccarelli

La Fermana ce l’ha fatta: dopo anni bui, con il fallimento seguito alla retrocessione dalla C2 e un nuovo cammino cominciato dalla Prima categoria, la formazione gialloblù torna in serie D. A Rieti, infatti, i ragazzi di mister De Angelis hanno sconfitto per 1-0 il Cerignola, squadra pugliese. La rete è arrivata al 95′, quando il direttore di gara stava per fischiare il termine del secondo tempo. I supplementari, che sembravano certi, sono stati “scongiurati” dalla bravura dei canarini, che sono riusciti a superare gli avversari grazie ad un’azione di contropiede finalizzata da Simone Mangiola, lasciato colpevolmente libero in area di rigore dalla retroguardia del Cerignola. Il baby attaccante (classe 1995) ha regalato un sogno alle centinaia di tifosi fermani che hanno raggiunto l’impianto laziale e ai tanti che seguivano la partita in diretta televisiva – la finale era trasmessa infatti su Rai Sport. A fine partita il mister della Fermana, De Angelis rivela: “Mangiola mi aveva chiesto il cambio da 10 minuti prima di segnare, ma io mi sono intestardito e gli ho detto che tanto non lo cambiavo. Nel calcio serve anche fortuna”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X