Melchiorri riprende due volte la Samb
Maceratese vicina al colpaccio

SERIE D - Finisce 2-2 (doppietta dell'ex Pazzi per i locali) il big match del Riviera delle Palme. Spettacolare il secondo gol del bomber maceratese che prende palla nella sua metà campo, si beve tutta la difesa e realizza. San Cesareo a +6
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
I tifosi della Maceratese al Riviera dele Palme

I tifosi della Maceratese al Riviera dele Palme

di Filippo Ciccarelli

Alla Maceratese non tremano le gambe: è questo il verdetto del Riviera delle Palme, dove una Samb sospinta da quasi 2 mila tifosi va per due volte in vantaggio, ma si fa sempre riprendere da una Maceratese volitiva e tenace. Questa volta il fattore “big match” non gioca a sfavore dei biancorossi che avevano patito le sfide contro l’Ancona e la stessa Samb nel match di andata. La partita potrebbe mettersi bene per la Maceratese, ma Romanski prima e Melchiorri poi falliscono l’appuntamento con il gol. Al 22′ invece un macroscopico errore di Capparuccia favorisce il contropiede (3 contro 3) della Samb; Carpani pesca tutto solo in area Pazzi che insacca senza problemi. La gioia dei rossoblu dura appena un paio di minuti: tanto basta a Melchiorri per superare Barbetta con un bel colpo di testa nonostante fosse spalle alla porta. Se la Maceratese non si disunisce nella prima frazione è anche grazie ad una serie di interventi prodigiosi che proprio il sambenedettese Carfagna realizza con grandissima personalità. Il portiere biancorosso, rimasto titolare nonostante il ritorno di Marani dal torneo di Viareggio è decisivo nel negare i gol su punizione a Napolano e su due tiri dalla cortissima distanza.

Federico Melchiorri esulta dopo un gol

Federico Melchiorri esulta dopo un gol

Nella ripresa il copione si ripete: Samb ancora in vantaggio e di nuovo con Pazzi. Questa volta dal dischetto. Nell’occasione del penalty, tuttavia, protestano a gran voce non solo i giocatori ospiti ma anche i 250 tifosi della Maceratese disposti proprio a pochi metri dall’area di rigore incriminata. Sembra infatti che il contatto tra Capparuccia e Napolano fosse un normale contrasto spalla a spalla che solitamente non viene rilevato con un’infrazione. Ancora una volta la Maceratese rimane in partita con uno straordinario Melchiorri che, partito dalla propria metà campo, salta mezza squadra avversaria e scarica un destro violento alle spalle di Barbetta in uscita. Melchiorri potrebbe concedersi anche il lusso della tripletta ma il suo colpo di testa viene intercettato in extremis dal portiere della Samb. Il big match della giornata finisce con un pareggio: il San Cesareo scappa a +6 dalla Maceratese; le squadre di mister Di Fabio e mister Palladini escono dal campo con la certezza di non meritare la categoria per i valori espressi in campo e per il sostegno del proprio pubblico.

il tabellino:

SAMBENEDETTESE: Barbetta 6, Nocera 5.5, Djibo 5.5, Ianni 6, Scartozzi 6.5, Marini 6, Napolano 7.5, Carpani 7, Pazzi 8 (33’st Shiba sv), Forgione 6.5 (33’st Puglia sv), Santoni 6 (17’st Onesti 6).
A disposizione: Piagnerelli, Akrapovic,Vallorani, Caselli. All. Palladini.

Samb-Maceratese 1

MACERATESE: Carfagna 9, Donzelli 6.5, Montanari 6.5, Arcolai 6.5, Luisi 6, Capparuccia 5.5, Romanski 6 (18’st Eclizietta 5.5), Lattanzi 6, Orta 5.5 (33’st Piergallini sv), Carboni 7, Melchiorri 9.
A disposizione: Marani, Russo, Castracani, Segarelli, Negro. All. Di Fabio.

Arbitro: Boggi di Salerno.

Marcatore: Pazzi al 22’pt e 9’st (rig), Melchiorri al 24’pt e 26’st

Note:  Calci d’angolo 6-2Ammoniti Nocera, Arcolai, Carboni, Djibo, Capparuccia, Scartozzi, Onesti, Lattanzi

***

49′ – Carboni allontana di testa, l’arbitro fischia la fine! Uno spettacolo in campo e sugli spalti il match al Riviera delle Palme. Melchiorri e Carfagna straordinari per la Maceratese, nella Samb primeggiano Pazzi e Napolano.

48′ – Ammonito Lattanzi per fallo a centrocampo. Napolano sul pallone.

Samb-Maceratese

47′ – Eclizietta s’invola solo dopo l’assist di Carboni verso l’area, ignora Melchiorri in mezzo e cerca un debolissimo tiro che Barbetta controlla in due tempi.

45′ – Ci saranno 4 minuti di recupero.

44′ – Carboni ci prova da 40 metri su punizione, ma non trova lo specchio della porta.

43′ – Donzelli chiude Napolano: corner per i rosoblù, blocca Carfagna.

40′ – Angolo  per la Sambenedettese, mette fuori la retroguardia della Maceratese.

39′ – Donzelli protegge la sfera in fallo di fondo chiudendo di fisico Napolano: i due finiscono fronte contro fronte, l’arbitro li richama.

37′ – Shiba controlla male il pallone, rinvio per la Maceratese.

34′ – Calcio d’angolo per la Maceratese, Melchiorri vicinissimo alla tripletta: solo a staccare, Barbetta alla disperata smanaccia ed è di nuovo corner.

33′ – Secondo cambio nella Maceratese: dentro Piergallini, fuori Orta. Cambia anche la Samb: entrano Puglia e Shiba, richiamati in panchina Forgione e Pazzi. I rossoblù hanno dunque esaurito le sostituzioni.

27′ – Davvero una rete splendida quella di Melchiorri che è partito dalla propria metà campo inventandosi tutto da solo una rete fantastica.

26′ – Rete!!! Un capolavoro di Melchiorri che parte palla al piede dalla  propria trequarti, salta quattro avversari e brucia Barbetta in usicta: una rete alla Maradona!

 25′ – Samb in pressione, la Maceratese non riesce più a rendersi pericolosa.

20′ – Melchiorri va giù in area Samb: niente rigore. Onesti va ad affrontarlo a brutto muso e si becca il giallo.

18′ – Ammonito Scartozzi per fallo su Lattanzi. Nella Maceratese fuori Romanski e dentro Eclizietta.

17′ – Cambio Samb: fuori Santoni, dentro Onesti.

14′ – Ancora un monumentale Carfagna si oppone a Carpani che stava concludendo a botta sicura dall’interno dell’area piccola. Corner per la Samb.

13′ – Ammonito Capparuccia per fallo tattico su Napolano: giusto il giallo.

10′ – Ha protestato con forza la Maceratese per il calcio di rigore: il contatto tra Capparuccia e Napolano sembra essere stato di spalla, e tra l’altro il talentuoso giocatore sambino stava andando verso l’esterno, ma c’è da dire che l’arbitro era ben piazzato e non ha avuto dubbi.

9′ – Rete!!! Pazzi su calcio di rigore spiazza Carfagna, Samb di nuovo in vantaggio!

8′ – Calcio di rigore per la Samb: Napolano va giù in area di rigore e l’arbitro senza esitare concede il penalty.

7′ – Maceratese vicinissima al vantaggio: punizione di Carboni, si distende Barbetta e poi Arcolai va a concludere ma sull’esterno della rete.

6′ – Ammonito Djibo per fallo su Donzelli.

5′ – Il gioco è ripreso, Samb in possesso ma il lancio di Carpani è preda di Carfagna.

2′ – Melchiorri anticipa calciando Barbetta che esce e lo travolge: non c’è rigore, ma la punta biancorossa rimane a terra, lo scontro è stato duro.

1′ – Partiti! Comincia il secondo tempo, senza cambi.

45′ – Ci sarà un minuto di recupero.

40′ – La Samb adesso è in pressione nella trequarti della Maceratese, che cerca di andare in contropiede.

36′ – Ammonito Carboni per fallo a centrocampo.

33′- Doppio miracolo di Carfagna su due ribattute verso la porta da dentro l’area piccola. Stratosferico il portiere biancorosso.

31′ – Gioco fermo per una botta presa da Carpani in area della Maceratese. Carboni ne approfitta per dissetarsi ed andare a colloquio con Di Fabio.

29′ – Carfagna vola e respinge la punizione di Napolano altrimenti destinata sotto l’incrocio. Sulla ribattuta la Samb guadagna il corner, ma la Maceratese chiude bene.

29′- Primo giallo anche per la Maceratese: ammonito capitan Arcolai.

25′ – Rete!!! Pareggio immediato della Maceratese, Carboni batte la punizione e proprio Melchiorri di testa, spalle alla porta, beffa Barbetta!

22‘ – Rete!!! Macroscopico errore di Capparuccia che sbaglia il lancio e perde palla a centrocampo, contropiede Samb finalizzato da Pazzi che insacca da solo in area di rigore!

8′ – Occasione d’oro per Melchiorri che mette a sedere Barbetta in uscita ma sbaglia la conclusione e la palla finisce fuori.

6′- Romanski brucia Djibo sullo scatto, entra in area ma apre troppo il diagonale: palla fuori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X