Gli studenti occupano il Liceo Artistico
ma i docenti riprendono le lezioni

MACERATA - Cinquanta ragazzi presidiano la scuola per protestare contro il Ddl stabilità e gli accorpamenti. Il dirigente ha comunicato la ripresa della normale attività
- caricamento letture
Artistico-occuopato

Il Liceo artistico “Cantalamessa” occupato dagli studenti


Artistico-occupato-2

E’ iniziata da due giorni l’occupazione del liceo artistico “Cantalamessa” di Macerata da parte di una cinquantina di studenti. In questi primi due giorni, gli studenti hanno preso parte la mattina a corsi di vario genere mentre nel pomeriggio si sono divisi i compiti: qualcuno ha pulito e sistemato la scuola, altri invece si sono dedicati a lavori di artigianato. Gli studenti avevano deciso di occupare la scuola per una settimana per protestare contro il Ddl stabilità, in seguito al quale i docenti hanno deciso di tagliare gite scolastiche, corsi di recupero e attività extracurricolari, e contro gli accorpamenti.

Intanto però questa mattina la Digos della Questura Macerata è entrata a scuola per i controlli di rito e la preside Mirella Paglialunga ha diffuso, attraverso il sito della scuola una comunicazione per i genitori:
«Gli alunni hanno dichiarato uno stato di mobilitazione attraverso l’occupazione degli edifici scolastici e tale decisione è maturata nonostante i ripetuti inviti da parte del Dirigente Scolastico e del personale docente a desistere da questa forma estrema di protesta. Attualmente la situazione è sotto controllo e non si rilevano emergenze. Ho incontrato i rappresentanti degli studenti, li ho invitati a riconsiderare la loro posizione, e li ho informati del fatto che la forma estrema di protesta prospettata comporta degli illeciti penalmente sanzionabili. Invito tutti, a casa come a scuola, a parlare con gli studenti e a riflettere su quanto sta avvenendo, al fini di ripristinare immediatamente la regolarità della vita scolastica. Il Collegio dei Docenti ha deciso all’unanimità la ripresa regolare delle lezioni da domani mercoledì 5 dicembre considerando gli alunni non presenti all’attività didattica assenti ingiustificati».

(redazione CM)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X