Thomas regala la vetta alla Robur
Scarpeccio abbonato alle doppiette

IL PUNTO SULLA SECONDA - Amatori Corridonia e Giovani Tolentino alla grande. Verdicchio e Pollastrelli spingono il Telusiano
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Robur

La formazione della Robur al completo

di Federico Bettucci

La neopromossa al comando. In compagnia della Futura 96, che dopo aver espugnato il campo del Muccia manda al tappeto anche l’Elfa Tolentino nell’appendice domenicale (2-0), c’è la sorprendente Robur Macerata, che esulta al termine di un derby emozionante. A stendere il Rione Pace ci pensa Bryan Thomas, che verso l’ora di gioco spezza gli equilibri dopo che i rivali avevano maledetto il palo della porta dei padroni di casa di mister Soldini. Il vantaggio resiste fino al novantesimo, con le contendenti che terminano il match entrambe in 10 uomini. In una graduatoria del girone F in cui tutti hanno siglato almeno una rete e nessuno ha la porta inviolata, salgono a quota 4 Amatori Corridonia, Giovani Tolentino e Telusiano, tutte brave a sfruttare il turno casalingo. Gli Amatori ci mettono più di un’ora per sfondare il muro dell’Urbisalviense, prima che si scatenino Scarpeccio (seconda doppietta in due giornate) e Petritoli: 3-0. Identico punteggio per i Giovani Tolentino, che liquidano la pratica San Claudio con i sigilli di Maccari, Bentivogli e Carradori. Il Telusiano la spunta per 2-1 sulla Belfortese: decisivi Verdicchio e Pollastrelli, mentre per gli ospiti la butta dentro Pietrangeli. Altro 2-3 e altro ko per il Muccia, che nella ripresa si arrende alla Firmum Azzurra in trasferta malgrado le incornate di Remigi e Fede e che staziona ancora a zero lunghezze come il San Claudio ed il Francavilla. Sarnano-Borgo Rosselli a reti bianche. Nel girone E, dove invece nemmeno una compagine ha totalizzato tutti i 6 punti in palio, l’unica maceratese a brindare è la Samb Montecassiano, che batte 2-1 la Vis Civitanova: le marcature di Scattolini e Giuliani rendono vano il rigore trasformato da Alessandrini. Buon punto fuori casa per Csi Recanati e Montecosaro, che compiono un passettino e si sistemano a quota 4 punti. I leopardiani se ne tornano da Osimo con uno 0-0, mentre il Montecosaro (ancora a segno Recanati) impatta 1-1 a Casette d’Ete. Cadono in casa, invece, Morrovalle e Vigor Montecosaro (che chiude in 9, oltre alle espulsioni di mister, massaggiatore e un altro giocatore dalla panchina), rispettivamente ad opera della Vigor Castelfidardo (0-1) e dell’Atletico Ancona (2-3, reti di Barboni e Corallini). United Civitanova e Pinturetta si spartiscono la posta in palio: 1-1, sul tabellino Tombesi per i padroni di casa. Prima sconfitta per l’Aries Trodica, che cede al cospetto della Vis Faleria: segnano Canullo e Fabiani, ma a prevalere per 3-2 sono i locali. Nel girone D primo punto raccolto dal Fabiani Matelica, che fa 0-0 sul campo della Brandoni Dorica, mentre l’Ediartis Cingvlum si innalza a quota 4 con il 2-0 inflitto al Borgo Minonna, bucato da Marrocchi e Tiranti.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Bryan Thomas (Robur). Oltre ai 6 punti raccolti in 180 minuti, pure la soddisfazione di trionfare nel derby. Thomas decide l’attesa sfida con il Rione Pace prendendosi la copertina del fine settimana.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Coku (Robur)
2 – Rebichini (United Civitanova)
3 – Piccirillo (Robur)
4 – Pollastrelli (Telusiano)
5 – Romagnoli (United Civitanova)
6 – Carradori (Giovani Tolentino)
7 – Petritoli (Amatori Corridonia)
8 – Thomas (Robur)
9 – Scarpeccio (Amatori Corridonia)
10 – Verdicchio (Telusiano)
11 – Scattolini (Samb Montecassiano)
Allenatore: Marchegiani (Ediartis Cingvlum)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X