Esplosione nel magazzino
Crolla il tetto della Fac

CIVITANOVA - Lo scoppio provocato da gas emanati dal mastice ha frantumato vetri di porte e finestre dello stabilimento nella zona industriale A
- caricamento letture

FAC.-21-1024x681

Gravissimi danni sono stati provocati da una esplosione alla Fac di Civitanova. Intorno alle 13, nello stabilimento dell’azienda che produce collanti e adesivi per calzature, gas derivati dal mastice, contenuto all’interno dello stabile della zona industriale A, hanno generato l’esplosione nel magazzino dell’azienda. Lo scoppio è stato molto forte, ha provocato il crollo di una parte del tetto e ha frantumato i vetri di porte e finestre. Fortunatamente non ci sono stati danni né ai dipendenti, essendo un giorno festivo l’azienda era chiusa, nè a terzi di passaggio. Sul posto oltre ai Vigili del Fuoco di Civitanova, sono intervenuti i tecnici dell’Arpam che hanno effettuato rilievi e prelievi di materiale. Solo le analisi che verranno effettuate nei prossimi giorni potranno stabilire con certezza cosa ha provocato l’esplosione.

(Redazione Cm)

FAC.-1-300x199

FAC.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =