La Maceratese
si gioca la salvezza

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
sangiustese_maceratese_13-300x211

Il difensore della Maceratese Mattia Benfatto immortalato in uno stacco di testa

di Andrea Busiello

Domenica al Campo dei Pini la Maceratese gioca la gara d’andata dei play out d’Eccellenza contro il Real Metauro. Il calcio d’inizio è fissato per le 16.30. La formazione biancorossa si dovrebbe presentare al completo anche se ci sono dei dubbi sulle condizioni di alcuni giocatori come Gigli, Petrucci e Benfatto. In vista di questa sfida registriamo i rifiuti di parlare con Cronache Maceratesi da parte di mister Pierantoni e del ds Cherri. Abbiamo presentato la sfida con il centrale difensivo della Maceratese Mattia Benfatto.

Arriva il momento chiave della stagione: la doppia sfida dei play out contro il Real Metauro…

“Si, purtroppo ci troviamo ad affrontare quest’appendice di stagione che deve essere affrontata con un altro spirito. Ci vorrà un altro agonismo rispetto alle gare di campionato”.

Come arriva la squadra a quest’appuntamento?

“Abbastanza bene. Apparte qualche acciacco ci siamo allenati discretamente in settimana e siamo fiduciosi di fare un ottimo risultato nella sfida di domenica. Ci aspetta una gara con poche pause e la squadra è pronta”.

Lei ci sarà?

“Ho un problema al piede e sono in dubbio. Credo che la decisione verrà presa direttamente domenica prima della partita anche se farò di tutto per essere presente”.

Che genere di formazione è il Real Metauro?

“Una squadra compatta che fa dell’attacco il suo punto di forza con Marani e Rondica che sono degli ottimi attaccanti. Hanno vinto le ultime due gare di campionato ma noi dobbiamo avere più fame di loro e vincere questo doppio confronto”.

Sarà un vantaggio per voi giocare al Campo Dei Pini?

“Se diamo un’occhiata ai risultati ottenuti al Campo Dei Pini direi di si però ogni partita è a se”.

Il supporto dei vostri tifosi sarà fondamentale in questa gara d’andata…

“Sicuramente. Il loro incitamento in una sfida così importante sarà decisivo perchè conterà molto anche il fattore psicologico e noi contiamo sul loro apporto”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X